• Alessandro Zucchi – Il nuovo, ma rodato, corso di Acimit

    Alessandro Zucchi – Il nuovo, ma rodato, corso di Acimit0

    Per non sottrarre tempo al lavoro in azienda nel giorno della nomina a presidente di Acimit è andato in ufficio alle 6 di mattina. Poi ha raggiunto Villa Necchi ed ha raccolto il testimone da Raffaella Carabelli: Alessandro Zucchi ha iniziato così, ieri, la sua nuova avventura. Carabelli è stata molto apprezzata. Anche per questo

  • Leandro Gualtieri <br> Filpucci: 50 anni di fili preziosi

    Leandro Gualtieri
    Filpucci: 50 anni di fili preziosi
    0

    E’ un anniversario importante, quello della Filpucci, 50 anni di attività nella produzione di filati creativi di alta gamma da maglieria: un passato importante alle spalle e un futuro ricco di promesse davanti, con un passaggio generazionale già compiuto e un management collaudato. Presidente e fondatore Leandro Gualtieri (nella foto con il figlio Federico), che

  • John Kelley – Dio salvi… la moda inglese

    John Kelley – Dio salvi… la moda inglese0

    Quello inglese è un mercato particolare: qualche grande brand della moda internazionale e una miriade di giovani e rampanti stilisti usciti dalle scuole di moda di tutto il mondo e pronti a sgomitare per ritagliarsi uno spazio sulla scena. Può capitare che un salone dedicato al tessile richiami l’ex first lady inglese Samantha Cameron come

  • Carlo Piacenza <br> Nel segno della continuità

    Carlo Piacenza
    Nel segno della continuità
    0

    Dal 4 luglio 2016 Carlo Piacenza è presidente dell’Unione Industriale Biellese, ha pertanto un ruolo di osservatore privilegiato su un distretto che produce tessuti la cui eccellenza è riconosciuta in tutto il mondo. Alla vigilia di Pitti Filati La Spola gli rivolge alcune domande. Innanzitutto ci dica qual è lo stato di salute del distretto

  • Antonella Martinetto <br> Le nuove… tendenze di Milano Unica

    Antonella Martinetto
    Le nuove… tendenze di Milano Unica
    0

    Una nuova location, le Cavallerizze, stilosa appendice del Museo Nazionale di Scienza e Tecnologia già protagonista della Milano Fashion Week. Un nuovo abbinamento, con il cinema, scrigno di storie e colori. Un nuovo obiettivo, in realtà perseguito già da un paio di edizioni della fiera: far parlare, riflettere e agire le aziende, soprattutto quelle meno

  • Alessandra Guffanti <br> La voce dei giovani imprenditori

    Alessandra Guffanti
    La voce dei giovani imprenditori
    0

    Tecnologia, innovazione, organizzazione, mercati e formazione. Gli orizzonti di Alessandra Guffanti, presidente del Gruppo dei Giovani Imprenditori di Sistema Moda Italia sono molto ampi: il primo tema da affrontare si chiama Connection, ovvero l’idea di Smi per avvicinare i brand ai terzisti. Non è ancora pura tecnologia ma lo sarà, diventando una piattaforma digitale. “E’

  • Il tessuto di carta, Trump ed i mercati: parla Bastagli

    Il tessuto di carta, Trump ed i mercati: parla Bastagli0

    Versatilità, predisposizione al multitasking, ampia conoscenza dei mercati, gestione del lavoro di squadra: per molti questi sono requisiti presenti negli annunci di ricerca lavoro ma per Alessandro Bastagli sono solo alcune delle qualità che usa ogni giorno a Lineapiù e nelle altre aziende che gli fanno capo, da Dimensione Danza a Everlast. A Pitti Filati

  • Antonio Franceschini <br> La moda a 360 gradi, da Riccione al Mozambico

    Antonio Franceschini
    La moda a 360 gradi, da Riccione al Mozambico
    0

    Antonio Franceschini, responsabile nazionale di Cna Federmoda, è volente o nolente, uno dei massimi esperti europei di fiere ed internazionalizzazione: la sua presenza ai maggiori saloni è infatti una costante, mentre in Italia è l’anima di Riccione Moda Italia, la manifestazione che ospita anche il Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti, in programma ogni anno

  • Piergiovanni Vitalini <br> Piero, la forza dei giovani

    Piergiovanni Vitalini
    Piero, la forza dei giovani
    0

    Lo trovi in ogni fiera tra quelle più importanti del tessile-abbigliamento, in Italia come nel resto d’Europa. E lo noti, per due motivi: il primo è quello più evidente, l’abbigliamento, che esce decisamente dallo schema camicia-cravatta e anche dal più semplice casual-sportivo da fiera; il secondo, più da ‘addetti ai lavori’, è che spesso il

  • Riccardo Comerio <br> Varese, uno scrigno per l’industria della moda

    Riccardo Comerio
    Varese, uno scrigno per l’industria della moda
    0

    Se si trattasse di Olimpiadi, Varese guadagnerebbe parecchie medaglie. E’ infatti di uno dei distretti più importanti in Italia per quanto riguarda l’industria della moda. Un patrimonio fatto di 1.712 imprese produttive per un totale di quasi 14.400 addetti, che lo piazza all’ottavo posto nazionale. E con primati nazionali in alcune nicchie produttive. Il Varesotto,


Video

Eventi

luglio 2017
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
26 giugno 2017 27 giugno 2017 28 giugno 2017

Categoria: GeneralPitti Immagine Filati

Pitti Immagine Filati
29 giugno 2017

Categoria: GeneralPitti Immagine Filati

Pitti Immagine Filati
30 giugno 2017

Categoria: GeneralPitti Immagine Filati

Pitti Immagine Filati
1 luglio 2017 2 luglio 2017
3 luglio 2017 4 luglio 2017

Categoria: GeneralBlossom PV

Blossom PV

Categoria: GeneralBlossom PV Paris

Blossom PV Paris

Categoria: GeneralBlossom PV Paris

Blossom PV Paris
5 luglio 2017

Categoria: GeneralBlossom PV

Blossom PV
6 luglio 2017 7 luglio 2017 8 luglio 2017 9 luglio 2017
10 luglio 2017 11 luglio 2017

Categoria: GeneralMilano Unica

Milano Unica
12 luglio 2017

Categoria: GeneralMilano Unica

Milano Unica
13 luglio 2017

Categoria: GeneralMilano Unica

Milano Unica
14 luglio 2017 15 luglio 2017 16 luglio 2017
17 luglio 2017 18 luglio 2017 19 luglio 2017 20 luglio 2017 21 luglio 2017 22 luglio 2017 23 luglio 2017
24 luglio 2017 25 luglio 2017 26 luglio 2017 27 luglio 2017 28 luglio 2017 29 luglio 2017 30 luglio 2017
31 luglio 2017 1 agosto 2017 2 agosto 2017 3 agosto 2017 4 agosto 2017 5 agosto 2017 6 agosto 2017

Gruppoeditoriale_logo