Ciampolini: costi, è in gioco la tenuta della filiera pratese

Ciampolini: costi, è in gioco la tenuta della filiera pratese

I costi sono sicuramente la causa di maggiore preoccupazione fra le imprese del conto terzi tessile del distretto pratese. Costi che sono in aumento esponenziale su una molteplicità di voci dei bilanci. A portare l’attenzione su questa emergenza è Franco Ciampolini, coordinatore del Gruppo Nobilitazione e lavorazioni tessili di Confindustria Toscana Nord, che con estrema lucidità spiega voce per voce quali sono gli aumento che destabilizzano i bilanci.

Gas metano: dal prossimo ottobre andremo a un +50% del costo energetico in bolletta. Energia elettrica: dal 2017 è stato un aumento continuo; i costi all’ingrosso sono cresciuti del 45% negli ultimi 12 mesi. In entrambi i casi il nostro consorzio e il gruppo di acquisto stanno operando bene ma non riescono certo ad azzerare il problema. Coloranti: situazione molto diversificata a seconda del prodotto, con incrementi talvolta minimi ma in altri casi anche superiori al 100%. Chiunque abbia una conoscenza anche sommaria della filiera può rendersi conto che non c’è fase che sia immune da aggravi – continua Ciampolini – Rifinizioni e tintorie sono colpite da tutti questi fattori, ma anche stamperie, filature, tessiture e tutte le altre lavorazioni risentono di effetti molto pesanti, che si sommano a tanti altri (lo smaltimento dei rifiuti, per esempio). Le ragioni di questa situazione sfuggono interamente al nostro controllo”.

L’unica cosa da fare per tamponare la situazione, al momento è solo sensibilizzare l’intera filiera, a cominciare dai committenti, sulla situazione in atto. “E’ importante che le voci preoccupate di noi terzisti non rimangano inascoltate – conclude Ciampolini – Ne va dell’esistenza stessa della filiera tessile pratese, che è tale perché accanto alle aziende che si affacciano sui mercati esiste anche chi i bei tessuti e filati che il mondo ama e acquista li realizza materialmente. Le imprese terziste, come attestano le analisi dei bilanci effettuate dal Centro studi di Confindustria Toscana Nord, sono fra quelle con maggiori problemi di redditività”.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

dicembre 2018
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
26 novembre 2018 27 novembre 2018 28 novembre 2018 29 novembre 2018 30 novembre 2018 1 dicembre 2018 2 dicembre 2018
3 dicembre 2018 4 dicembre 2018 5 dicembre 2018 6 dicembre 2018 7 dicembre 2018 8 dicembre 2018 9 dicembre 2018
10 dicembre 2018 11 dicembre 2018 12 dicembre 2018 13 dicembre 2018 14 dicembre 2018 15 dicembre 2018 16 dicembre 2018
17 dicembre 2018 18 dicembre 2018 19 dicembre 2018 20 dicembre 2018 21 dicembre 2018 22 dicembre 2018 23 dicembre 2018
24 dicembre 2018 25 dicembre 2018 26 dicembre 2018 27 dicembre 2018 28 dicembre 2018 29 dicembre 2018 30 dicembre 2018
31 dicembre 2018 1 gennaio 2019 2 gennaio 2019 3 gennaio 2019 4 gennaio 2019 5 gennaio 2019 6 gennaio 2019