Francia: settore moda ancora convalescente

Francia: settore moda ancora convalescente

Nel 2016 il fatturato delle industrie dell’abbigliamento in Francia ha avuto un lieve aumento, pari al +1,1% rispetto al 2015, mentre per il settore tessile l’andamento è negativo (-3,4%). Per il 2017 i dati relativi al primo trimestre evidenziano un +1,8% rispetto allo stesso periodo del 2016 e per il solo tessile un calo del 3,7%.

La Francia è fortemente dipendente dalle importazioni per il settore dell’abbigliamento donna e presenta un saldo della bilancia commerciale ampiamente negativo. Dal lato delle esportazioni, l’abbigliamento francese è in progressione all’estero (+5,7%) e le esportazioni di prêt-à-porter femminile sono state in costante aumento negli ultimi cinque anni.

L’Italia è il primo Paese cliente della Francia con il 14,4% del totale, seguita dalla Spagna (13,6%) e dalla Germania (11,6%). Nel 2016 le importazioni totali risultano stabili rispetto al 2015 (+0,8%), mentre le importazioni in provenienza dall’Italia risultano molto più dinamiche (+12,2%).

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

dicembre 2017
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
27 novembre 2017 28 novembre 2017 29 novembre 2017 30 novembre 2017 1 dicembre 2017 2 dicembre 2017 3 dicembre 2017
4 dicembre 2017 5 dicembre 2017 6 dicembre 2017 7 dicembre 2017 8 dicembre 2017 9 dicembre 2017 10 dicembre 2017
11 dicembre 2017 12 dicembre 2017 13 dicembre 2017 14 dicembre 2017 15 dicembre 2017 16 dicembre 2017 17 dicembre 2017
18 dicembre 2017 19 dicembre 2017 20 dicembre 2017 21 dicembre 2017 22 dicembre 2017 23 dicembre 2017 24 dicembre 2017
25 dicembre 2017 26 dicembre 2017 27 dicembre 2017 28 dicembre 2017 29 dicembre 2017 30 dicembre 2017 31 dicembre 2017