User
Password
Registrami
Cerca tra le notizie
     
 
 

Tutte le News

 
Un ponte Milano-Firenze-Roma
La settimana scorsa, in occasione di AltaRoma, i vertici della Camera della Moda erano in prima fila alle sfilate e questo è un segnale importante per la coesione tra le città italiane della moda, che non vogliono e non devono essere in competizione, ma intendono creare una rete che promuova il settore. Per la precisione alla sfilata
 
Ballantyne in liquidazione
Brutte notizie per Ballantyne, il marchio di cashmere scozzese rilevato nel 2004 dal fondo Charme Investments di Luca Cordero di Montezemolo: è stato infatti messo in liquidazione lo scorso novembre, anche se la notizia è trapelata solo ora. Nel 2012 Ballantyne ha registrato un fatturato di 14,4 milioni di euro, con perdite che ammontavano a 7,7 milioni
 
La nuova campagna Hyosung
Sta per partire la nuova campagna di marketing di Hyosung, il maggior produttore mondiale di spandex, che con messaggi pubblicitari e spot on-line promuoverà i nuovi marchi speciali dei prodotti in elastane creora. Obiettivo della nuova campagna è ribadire il posizionamento di creora come spandex numero uno al mondo e la leadership di Hyosung sul mercato.
 
Il Regno Unito premia le aziende italiane
Sono stati conferiti lo scorso giovedì gli UK-Italy Business Awards, riconoscimenti conferiti dal governo britannico, dallo UK Trade & Investment (UKTI) e dal Consolato Generale Britannico di Milano.
I premi, giunti alla settima edizione
 
Cesare Paciotti chiede il concordato preventivo
Purtroppo prende una brutta piega la strada della Cesare Paciotti spa, azienda di Civitanova Marche produttrice di scarpe che rappresentano l’eccellenza del Made in Italy. Il pugnale sotto la suola, che da sempre caratterizza i modelli Paciotti, ha colpito ne ha il cuore ed è stato necessario chiedere un concordato preventivo al Tribunale di Macerata
 
Incom commercializza il marchio LTB
Sarà Incom, azienda di Montecatini Terme, a commercializzare in Italia il marchio LTB dopo la firma dell'accordo di licenza con il gruppo turco CAK. Incom, già licenziataria europea del marchio U.S. Polo Assn. per l’abbigliamento, si è così accordata per i prossimi tre anni e con possibilità di rinnovo a lungo termine con i turchi, leader mondiali nella produzione di denim.
 
Max Mara debutta nell’ecologico
Dopo la vendita di magliette in cotone biologico, ecco la realizzazione di abito in un materiale tecnologico e ultragreen. Si tratta di Max Mara, che ha lanciato una capsule collection realizzata in filato Newlife. Si tratta di una di tre pezzi della linea casual Weekend Max Mara per la primavera/estate 2014, commercializzata da dicembre-gennaio.
 
H&M e Zara si sfidano sul freddo
L'inizio del vero freddo già a novembre ha portato ad un aumento delle vendite di abbigliamento invernale per H&M e Zara. Nel primo caso, che riguarda il secondo più grande rivenditore di abbigliamento al mondo, con 3.132 negozi, le vendite totali sono aumentate del 21 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
 

   

 
 

 

15-16/10 - Maroc in Mode - Casablanca
20-22/10 - Pure Shanghai - Shanghai
29-31/1 - The 5th Alger Fashion - Algiers
10-12/2 - Lagos Fashion - Lagos
26-28/2 - Balkan Textile - Novi Pazar
11-14/3 - Mtkt Innovation 2015 - Kiev
 

 

 

 

 


Alla ricerca di nuovi mercati
Con il mondo in continua evoluzione e con nuovi scenari politici ed economici quali sono i mercati dove conviene investire dal punto di vista della produzione delocalizzata o cercare nuovi clienti per chi vende prodotti?
Russia ed ex repubbliche sovietiche
Cina
Giappone e resto dell'Asia
India
Paesi arabi
 

 


 
 
   

 
Techtextil
 

 
 
 
www.laspola.com - © Tutti i diritti sono riservati - Copyright - Per informazioni: info@laspola.com