User
Password
Registrami
Cerca tra le notizie
     
 
 

Tutte le News

 
A Cucinelli la sartoria carrarese d'Avenza
Brunello Cucinelli dedica sempre più attenzione al su misura degli abiti da uomo. In quest’ottica si collocano il lancio della Scuola dei Mestieri di Solomeo e l’accordo per l’acquisto della sartoria carrarese d'Avenza.
Riguardo a quest’ultima, una nota dell’azienda specifica che è stato raggiunto un accordo di massima per l'acquisto da perfezionare all'inizio del 2014
 
La riscoperta dell’artigiano tappezziere
In un momento di grave disoccupazione diffusa, la riscoperta di vecchi mestieri potrebbe essere una strada da percorrere: nell’ambito del Macef, in svolgimento a Milano dal 12 al 15 settembre, è previsto in quest’ottica una tavola rotonda dedicata alla figura dell’artigiano tappezziere.
 
Ittierre: una ristrutturazione per ripartire
Nonostante le difficoltà del settore, l’impegno è stato chiaro: il 3 settembre Antonio Bianchi, il patron del gruppo Albisetti, che ha rilevato nel 2011 Ittierre, l’azienda specializzata nella produzione di marchi in licenza, è stato convocato presso il Ministero dello Sviluppo Economico in presenza delle istituzioni locali (comune, provincia, regione).
 
Desigual alla scoperta del Canada
La catena spagnola di abbigliamento casual Desigual ha annunciato che aprirà il mese prossimo il primo negozio in Canada. Già presente in 72 paesi, la catena prevede di aprire dopo quello di Montréal altri punti vendita nelle principali città canadesi seguendo l’esempio del gigante Zara (gruppo Inditex) presente nel Paese del Nord America da oltre 14 anni.
 
La moda italiana varca gli Urali
Sono quindici i 15 marchi italiani che dal 9 al 12 settembre presenteranno a Ekaterinburg le proprie collezioni primavera/estate 2014 di abbigliamento e accessori uomo, donna e bambino ad operatori locali e delle città limitrofe, quali Perm, Tyumen, Chelyabinsk, Ufa, Samara e Kazan, nella regione degli Urali russi.
 
750mila euro per comprare Burani
Il marchio Mariella Burani è ufficialmente in vendita. E’ questo l’ultimo atto della vicenda del Gruppo Burani di Cavriago, che ha portato al fallimento della maison nel febbraio 2010 sotto un debito di oltre 700 milioni e alla condanna per bancarotta di Walter Burani e del figlio Giovanni.
 
Primo semestre: chi sale chi scende
Le aziende cominciano a rendere noti i bilanci del primo semestre 2013: chi più chi meno, la tendenza è soddisfacente, con alcune punte di diamante.
Primo semestre assolutamente positivo per il Gruppo Salvatore Ferragamo che nel primo semestre, ha realizzato 81 milioni di euro di utili, in aumento dell'81% rispetto allo stesso
 
A Barcellona l’avveniristico palazzo Desigual
Chi questa estate ha avuto mdo di passare da Barcellona, magari si è stupito di un avveniristico palazzo su Passeig de Mare Nostrum, il lungomare di Barcellona. Un edificio di oltre 24.000 mq su sei piani che, con i suoi 186 metri, è il secondo più alto della città catalana.
 

   

 
 

 

6-9/3 - Premiere Classe - Parigi
18-19/3 - Filo - Milano
18-20/3
 - Milano Unica China - Shanghai
18-20/3 - Intertextile - Shanghai
18-20/3 - Chic - Shanghai
27-29/4 - Proposte - Cernobbio
4-7/5 - Techtextil - Francoforte
4-7/5 - Texprocess - Francoforte
12-19/11 - Itma - Milano

 


I soldi del Governo salveranno il tessile-abbigliamento?
Il viceministro Calenda ha annunciato il piano per il rilancio del made in Italy: la moda ed il tessile hanno un ruolo di primo piano con finanziamenti per nuove fiere e rafforzamento di quelle attuali. Che ne pensate?
E' un'operazione che salverà l'economia del settore
E' l'ultima opportunità per rilanciarsi
I rapporti di forza tra fiere internazionali sono inattaccabili
Ho dubbi sulla capacità di spendere questi soldi
Questi soldi non arriveranno mai
 

 


   
   

 
PV febbraio 2015 - Mostra "Déboutonner la mode”
 
 
www.laspola.com - © Tutti i diritti sono riservati - Copyright - Per informazioni: info@laspola.com