I tessuti visti negli stand a Rho

I tessuti visti negli stand a Rho

Milano Unica è stata la vetrina privilegiata per molte aziende che, dopo aver accelerato la produzione per essere pronte in tempo a luglio, hanno presentato campionati ricchi di ricerca e innovazione. L’ultima nostra carrellata ‘milanese’ riguarda Botto Giuseppe, il Lanificio di Zignone e Clerici Tessuti con la linea TexHomme.

Botto Giuseppe, reduce anche da Pitti Filati, ha puntato ancora su sostenibilità, lusso e stile con una collezione sia per uomo che per donna: lane superfini sia melange che uniti, puro cashmere stretch, tweed leggero ed anche double, combinazione di lana e seta (nella foto le tricotine compatte). La novità per l’active wear è Zero, in lana cashmere, in lana crêpe o in feltro taglio vivo, mentre i tessuti Naturalis Fibra sono creati da filati mulesing free prodotti nello stabilimento di Tarcento, in Friuli.

Lo stand TexHomme a IdeaBiella, ideato dallo stilista Antonio Matozzo, ha ospitato la collezione articolata in sei mondi stile: Orsetto Coats, Tight Stripes Coats, Up Loaded Denim, Ontario Rocks, Camou Club e Funny Skulls. Tema dominante e principale fonte di ispirazione sono il bosco e l’orso.

Numeri importanti al pari della collezione per il Lanificio Zignone, che ha abbinato i tessuti stretch alla crescita esponenziale su vari mercati: Italia, USA, Germania, Europa dell’Est e Canada sono tra i più importanti e nel 2016 hanno portato a un fatturato di 28 milioni di euro, in aumento del +4% rispetto al 2015, mentre sono stati realizzati investimenti in nuovi impianti per un valore pari a circa il 10% del giro d’affari. “La spinta alla crescita – commenta l’AD Matteo Patti – continua ancor più forte anche nell’anno in corso e, salvo imprevedibili avvenimenti, contiamo di arrivare alla fine di questo esercizio con un più 12% del fatturato, puntando però a crescere in modo equilibrato. Purtroppo la lana ha subito, su base annua, un aumento del 40%, percentuale che si rifletterà ovviamente nei listini creando incertezze in un mercato attualmente difficile e in forte cambiamento. La nostra filosofia è quella di continuare, comunque, a investire in innovazione, risorse umane, ricerca, creatività e sviluppo di nuovi prodotti made in Italy, sinonimo d’eccellenza nel mondo”.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

dicembre 2017
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
27 novembre 2017 28 novembre 2017 29 novembre 2017 30 novembre 2017 1 dicembre 2017 2 dicembre 2017 3 dicembre 2017
4 dicembre 2017 5 dicembre 2017 6 dicembre 2017 7 dicembre 2017 8 dicembre 2017 9 dicembre 2017 10 dicembre 2017
11 dicembre 2017 12 dicembre 2017 13 dicembre 2017 14 dicembre 2017 15 dicembre 2017 16 dicembre 2017 17 dicembre 2017
18 dicembre 2017 19 dicembre 2017 20 dicembre 2017 21 dicembre 2017 22 dicembre 2017 23 dicembre 2017 24 dicembre 2017
25 dicembre 2017 26 dicembre 2017 27 dicembre 2017 28 dicembre 2017 29 dicembre 2017 30 dicembre 2017 31 dicembre 2017