• Italia-Cina, nuove opportunità di mercato per chi eccelle

    Italia-Cina, nuove opportunità di mercato per chi eccelle0

    Passa dall’offerta di 200 stand gratuiti in una fiera la strada da percorrere per le aziende di eccellenza che vogliono tentare la carta del mercato cinese. A novembre si terrà la Changsha International Convention and Exibition ed un’azienda specializzata in import-export ha presentato l’offerta: “Vogliamo creare un ponte tra le produzioni made in Italy e il nuovo

  • Alla Fortezza entrano in scena i filati

    Alla Fortezza entrano in scena i filati0

    Pitti Immagine cala il consueto tris con Pitti Filati, che domani porta alla fortezza da Basso il meglio della produzione per maglieria, e non solo. Ricerca, sperimentazione e sinergia tra le diverse aree della filatura sono alla base dell’efficienze e della funzionalità della vetrina più importante del mondo per questo settore: tutto ruoterà intorno allo

  • Varese, nel 2018 l’export è positivo

    Varese, nel 2018 l’export è positivo0

    C’è anche il tessile tra i settori dell’economia varesina che hanno iniziato il 2018 con una crescita dell’export. Secondo l’Indagine dell’Ufficio Studi dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese il primo trimestre 2018 è stato positivo sfiorando complessivamente i 2,8 miliardi di euro (+22,9% rispetto al primo trimestre del 2017). Ma tale variazione è dovuta

  • Filatura, il bilancio è ancora tra luci e ombre

    Filatura, il bilancio è ancora tra luci e ombre0

    La filatura italiana si presenta al via di Pitti Filati con un quadro settoriale in cui dominano i chiaroscuri:  per un 2017 in recupero rispetto al 2016 c’è una situazione di stabilità senza picchi simile a quella del 2015. A dirlo è il Centro Studi di Confindustria Moda, che ha registrato un fatturato globale simile

  • Una moda che cresce. Più del previsto

    Una moda che cresce. Più del previsto0

    La moda maschile italiana arriva a Pitti Uomo salutando il 2017 con numeri positivi e una crescita del +3,4%, con un turnover settoriale di 9,3 miliardi di euro. Meglio delle previsioni fatte a Pitti Uomo di gennaio, quando si era stimata una dinamica pari al +2,1%. Questo per esportazioni più vivaci del previsto e per

  • Varese, l’export torna a crescere

    Varese, l’export torna a crescere0

    2017 migliore del 2016 e tessile che vede migliorare i propri numeri in modo deciso: è un quadro positivo quello che emerge dai dati del commercio estero varesino alla chiusura dello scorso anno. L’export della provincia ha infatti raggiunto i 9.781 milioni di euro, in crescita del 3% rispetto al 2016 e contemporaneamente, le importazioni

  • Carlos Botero <br> La Colombia del tessile tra export e sviluppo

    Carlos Botero
    La Colombia del tessile tra export e sviluppo
    0

    A una dozzina abbondante di ore di volo dall’Italia c’è un Paese che vive (anche) di moda con numeri interessanti e che con l’Italia ha un rapporto diretto soprattutto a livello di meccanotessile, perché da queste parti la tecnologia italiana piace, così come il servizio post vendita offerto dalle aziende. Carlos Eduardo Botero Hoyos è

  • Tessile-abbigliamento, timidi sorrisi in attesa di tempi migliori

    Tessile-abbigliamento, timidi sorrisi in attesa di tempi migliori0

    Sorrisi, ma senza esultanze. Positività, ma a macchia di leopardo. Ci sono luci e ombre nell’analisi congiunturale di Sistema Moda Italia nel settore del tessile-abbigliamento dopo il terzo trimestre 2017. E’ stata infatti riscontrata un’alta dispersione tra le performance  delle singole aziende prese a campione, sia in termini di vendite che di altre variabili. L’ottovolante delle

  • Varese, timido sorriso per l’export

    Varese, timido sorriso per l’export0

    Una confortante stabilità. Potrebbe essere questo il sunto migliore per descrivere l’export del settore tessile-abbigliamento varesino nel primo semestre del 2017. Se in generale il rapporto import/export svolto su dati Istat curato dall’Ufficio Studi dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese parla di un 1,4% per il tessile le cifre sono diverse da comparto a

  • L’export in Russia riparte dalla Campania

    L’export in Russia riparte dalla Campania0

    Arriva dalla Campania un dato in controtendenza sull’export italiano in Russia, che nel 2016 ha segnato un -5,3%. L’invio di merci dalla regione campana in Russia nello stesso anno è invece aumentato dell’1,5%, con Napoli che addirittura è arrivata ad un +39,4% negli ultimi mesi: secondo il sito Russia Beyond the Headlines ad andare particolarmente


Video

Eventi

febbraio 2020
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
27 Gennaio 2020 28 Gennaio 2020 29 Gennaio 2020 30 Gennaio 2020 31 Gennaio 2020 1 Febbraio 2020 2 Febbraio 2020
3 Febbraio 2020 4 Febbraio 2020 5 Febbraio 2020 6 Febbraio 2020 7 Febbraio 2020 8 Febbraio 2020 9 Febbraio 2020
10 Febbraio 2020 11 Febbraio 2020 12 Febbraio 2020 13 Febbraio 2020 14 Febbraio 2020 15 Febbraio 2020 16 Febbraio 2020
17 Febbraio 2020 18 Febbraio 2020 19 Febbraio 2020 20 Febbraio 2020 21 Febbraio 2020 22 Febbraio 2020 23 Febbraio 2020
24 Febbraio 2020 25 Febbraio 2020 26 Febbraio 2020 27 Febbraio 2020 28 Febbraio 2020 29 Febbraio 2020 1 Marzo 2020

SOCUCI300X100