• La sostenibilità di Reda in mostra a Pitti Uomo

    La sostenibilità di Reda in mostra a Pitti Uomo0

    Reda torna a Pitti Uomo con uno speciale progetto fotografico che parla di natura e di sostenibilità, realizzato in collaborazione con Pitti Immagine. Lo scorso giugno il lanificio biellese aveva portato alla Fortezza da Basso la membrana totalmente biodegradabile Reda Active Lifeproof e stavolta vuol dare una diversa chiave di lettura a uno dei temi più cari all’azienda.

  • Reda premia la sostenibilità degli allevatori

    Reda premia la sostenibilità degli allevatori0

    Il Gruppo Reda lancia il Reda Sustainability Award per sostenere gli allevatori che si sono maggiormente distinti nel portare avanti il tema della sostenibilità all’interno delle loro fattorie in Nuova Zelanda e Australia. L’iniziativa è alla sua prima edizione e nasce dal desiderio di riconoscere ufficialmente e premiare quelle fattorie che hanno dimostrato una spiccata e crescente

  • Intertextile aggiunge un premio a tavola

    Intertextile aggiunge un premio a tavola0

    Si è conclusa con un grande tributo alla costanza italiana la prima giornata di Intertextile, caratterizzata da una discreta affluenza e da una festa che, dal tardo pomeriggio e fino a sera (compatibilmente con le distanze di Shanghai e la sveglia del giorno dopo per essere in fiera, quindi le 21), ha radunato in una

  • Per Reda Pitti Uomo è ancora ‘Lifeproof’

    Per Reda Pitti Uomo è ancora ‘Lifeproof’0

    Positivo ritorno a Pitti Uomo per Reda, che a Firenze ha presentato in esclusiva la sua innovativa membrana biodegradabile Reda Active Lifeproof all’interno del progetto I go out. Dopo la selezione di collezioni basate sul mondo athleisure realizzate con tessuti speciali della linea Reda presentata a gennaio il lanificio biellese è arrivato alla Fortezza da Basso col Lifeproof,

  • Un master unico per Poli.Design e Città Studi

    Un master unico per Poli.Design e Città Studi0

    Dopo la presentazione alle aziende un mese fa a Biella è diventato ufficiale a Filo il master universitario organizzato da Città Studi e POLI.design del Politecnico di Milano dal titolo “Fiber Design and Textile Processes” per formare nuove figure professionali nel tessile. Il master inizierà ad ottobre e sarà completamente in lingua inglese: Industria 4.0,

  • Ricerca, sostenibilità e nuove idee: le proposte a PV

    Ricerca, sostenibilità e nuove idee: le proposte a PV0

    Siamo a Parigi ma si vede lo skyline di Milano e c’è una mappa della metro con le linee gialla, verde, rossa e lilla: ad unire le due città sedi delle principali fiere europee del tessile è un progetto firmato Eurojersey e Politecnico di Milano che ha portato alla realizzazione di dieci capi di abbigliamento

  • Parola d’ordine: sostenibilità

    Parola d’ordine: sostenibilità0

    Il secondo giorno di Milano Unica è iniziato sulla falsariga del primo: affluenza discreta, molti clienti importanti e volti storici della moda, da Nino Cerruti a Brunello Cucinelli. Sicuramente non è un’edizione ‘normale’ per il Gruppo Albini, presente con tutti i suoi cinque marchi (Albini 1876, Albini, donna, Thomas Mason, David & John Anderson e

  • Lanieri arriva anche a Bruxelles

    Lanieri arriva anche a Bruxelles0

    Dopo le aperture di Monaco di Baviera e di Parigi, Lanieri chiude il 2016 con l’apertura del nuovo atelier a Bruxelles, 80 metri quadrati con vetrina che saranno inaugurati domani. Anche nella capitale belga potranno essere realizzati capi su misura con tessuti dei più noti lanifici italiani come Vitale Barberis Canonico, Reda, Zegna e Loro

  • Prato e Biella, sorrisi per due. Ma non per tutti

    Prato e Biella, sorrisi per due. Ma non per tutti0

    Qualche pratese manca e sminusce? Altri ci sono e sono felici. Qualche biellese ancora deve digerire luglio? Altri si godono l’ottobre di Shanghai. Come in ogni luogo dove c’è pluralità di persone c’è anche pluralità di pensieri ma nei corridoi Prato e Biella sembrano camminare insieme sui binari dell’ottimismo. ““Peggio per chi non c’è perché stiamo

  • Lanieri, atelier alla bavarese

    Lanieri, atelier alla bavarese0

    Lanieri ha inaugurato un nuovo atelier a Monaco di Baviera, in Turkenstrasse 96 con una scelta di oltre 100 tessuti, tutti made in Italy come, tra gli altri, Zegna, Loro Piana, Reda e Vitale Barberis Canonico. Per le camicie invece si può scegliere tra i migliori cotoni italiani: Albini e Canclini. Novità di qualche mese per il


Video

Eventi

agosto 2019
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
29 Luglio 2019 30 Luglio 2019 31 Luglio 2019 1 Agosto 2019 2 Agosto 2019 3 Agosto 2019 4 Agosto 2019
5 Agosto 2019 6 Agosto 2019 7 Agosto 2019 8 Agosto 2019 9 Agosto 2019 10 Agosto 2019 11 Agosto 2019
12 Agosto 2019 13 Agosto 2019 14 Agosto 2019 15 Agosto 2019 16 Agosto 2019 17 Agosto 2019 18 Agosto 2019
19 Agosto 2019 20 Agosto 2019 21 Agosto 2019 22 Agosto 2019 23 Agosto 2019 24 Agosto 2019 25 Agosto 2019
26 Agosto 2019 27 Agosto 2019 28 Agosto 2019 29 Agosto 2019 30 Agosto 2019 31 Agosto 2019 1 Settembre 2019

SOCUCI300X100