Première Vision spera nell’edizione della ripartenza

Première Vision spera nell’edizione della ripartenza

Il conto alla rovescia è praticamente finito e dopo il weekend i riflettori di tutta la filiera tessile si accenderanno su Parigi e su Première Vision.

Lunedì infatti si aprirà la versione digitale della fiera, seguita il giorno dopo da quella in presenza al Parc des Expositions de Paris Nord-Villepinte ed è inutile sottolineare quanto le incognite della vigilia stiano creando un clima di curiosità ed incertezza che solo l’avvio del salone potrà dissipare.

Mentre gli organizzatori sono a perfezionare gli ultimi dettagli in materia di sicurezza (accesso con Green Passe e mascherina alla base) i padiglioni 4, 5 e 6 sono pronti ad accogliere 1.080 espositori provenienti da 41 paesi con le loro collezioni di filati, tessuti, pelle, design tessile e accessori, con 63 aziende al debutto assoluto.

Questa edizione segnerà anche il ritorno delle conferenze, ben venti, mentre una selezione di otto Digital Talks, tra cui seminari di moda e un’esperienza di Live Sourcing, potranno essere seguiti in diretta sul sito di Première Vision.

A seguire tutto dall’alto della sua posizione di direttore del salone c’è Gilles Lasbordes, con un occhio ai padiglioni e l’altro alle decisioni del Governo francese e del primo ministro Jean Castex.

Quando avete deciso di andare avanti e confermare l’edizione fisica?
E’ indubbio che ci sono stati momenti di difficoltà, soprattutto quando sono arrivate le limitazioni per gli eventi al chiuso. Quando però Castex ha spiegato che le disposizioni non riguardavano le fiere e gli appuntamenti commerciali abbiamo preso la decisione definitiva. Lo stesso hanno fatto anche altri, basti pensare alla recente Fashion Week di Parigi e i saloni delle settimane scorse che non hanno cambiato il loro programma.

Quindi da una parte il Covid e dall’altro gli espositori.
Sì, sempre pensando alla sicurezza di tutti. Gli espositori ci hanno confermato la volontà di incontrarsi di persona ed in più Castex ha confermato la possibilità che le restrizioni vengano alleggerite, già nei giorni del salone, visto che la variante Omicron sembra avere effetti negativi più rapidi rispetto alla Delta.

Avete cambiato parti importanti dell’organizzazione (Igog Bonnet e Desolina Suter, ndr) nel momento più difficile per il settore fieristico. Una scelta che rifareste?
Certamente. Cambiare, anche e soprattutto nei momenti difficili, porta positività, nuove idee, nuovi input. Lo dimostrano ad esempio i seminari ed i talk che abbiamo organizzato più tutti i servizi in presenza che assicuriamo.

Nel frattempo c’è stata anche PV New York.
Anche lì il clima è stato di grande incertezza, anche perchè c’era proprio il picco dei contagi. Ma i 106 espositori sono stati felici di incontrae i buyers, che alla fine sono arrivati non solo dall’area di New York e della costa atlantica ma anche dalla California e dalla Florida.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

febbraio 2024
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
29 Gennaio 2024 30 Gennaio 2024

Categoria: GeneralMilano Unica

Milano Unica
31 Gennaio 2024

Categoria: GeneralMilano Unica

Milano Unica
1 Febbraio 2024

Categoria: GeneralMilano Unica

Milano Unica
2 Febbraio 2024 3 Febbraio 2024 4 Febbraio 2024
5 Febbraio 2024 6 Febbraio 2024

Categoria: GeneralPremière Vision Paris

Première Vision Paris
7 Febbraio 2024

Categoria: GeneralPremière Vision Paris

Première Vision Paris

Categoria: GeneralIFCO

IFCO
8 Febbraio 2024

Categoria: GeneralPremière Vision Paris

Première Vision Paris

Categoria: GeneralIFCO

IFCO
9 Febbraio 2024

Categoria: GeneralIFCO

IFCO
10 Febbraio 2024

Categoria: GeneralIFCO

IFCO
11 Febbraio 2024
12 Febbraio 2024 13 Febbraio 2024 14 Febbraio 2024 15 Febbraio 2024 16 Febbraio 2024 17 Febbraio 2024 18 Febbraio 2024
19 Febbraio 2024 20 Febbraio 2024 21 Febbraio 2024 22 Febbraio 2024 23 Febbraio 2024 24 Febbraio 2024 25 Febbraio 2024
26 Febbraio 2024 27 Febbraio 2024 28 Febbraio 2024 29 Febbraio 2024 1 Marzo 2024 2 Marzo 2024 3 Marzo 2024