The Time is Now, inizia la seconda fase

The Time is Now, inizia la seconda fase

Pitti Uomo ha fatto da cornice al lancio della seconda fase di The Time is Now, New citizen 1.5, il progetto sulla moda sostenibile portato avanti dall’Istituto Europeo di Design, dal Consorzio Italiano Implementazione Detox – CID e da Greenpeace Italia.

The time is now ha visto il lancio di cinque capsule collection sostenibili durante le scorse edizioni di Pitti Immagine Uomo e ora amplia il suo raggio di azione sviluppando sei nuove collezioni moda uomo, non solo sostenibili per l’impiego dei tessuti utilizzati, ma anche rappresentative di sei identità e quindi di sei stili di vita.

New citizen 1.5 è la declinazione 2020 del progetto: “Indaga il profilo di un cittadino contemporaneo – dichiarano i promotori – che compie delle scelte e che quindi è consapevole di poter determinare un cambiamento, non solo nel suo modo di vivere ma anche di riflesso nella società. E’ anche cosciente della crisi climatica che affronta il nostro Pianeta; l’1.5 indica l’aumento massimo della temperatura media globale, secondo gli accordi di Parigi, per limitare i cambiamenti climatici”.

Le aziende impegnate in Detox forniranno i tessuti con cui saranno realizzate le collezioni: è stata lanciata una nuova call agli studenti IED delle Scuole di Moda, Design, e Comunicazione delle sedi di Milano, Roma, Torino, Firenze, Venezia, Cagliari e dell’Accademia di Belle Arti Aldo Galli di Como, dal 2010 nel Network IED. A loro sarà affidato il compito di lavorare alla costruzione di personas, che rappresentino altrettante modalità di approcciarsi al mondo della sostenibilità.

Gli studenti saranno selezionati tenendo conto della loro aderenza al tema della sostenibilità e dei 17 Global Goals promossi delle Nazioni Unite, della capacità di sviluppare collezioni uomo, del livello qualitativo degli elaborati e dei book presentati e dell’attitudine a saper comunicare la propria visione creativa. Poi gli studenti saranno guidati dal direttore creativo Italo Marseglia nell’identificare linguaggi, stili, oggetti che contribuiscano a raccontare mondi diversi e individuare le 6 personas che ispireranno lo sviluppo delle 6 capsule collection che saranno presentate nell’edizione di giugno di Pitti Uomo, insieme alle proposte di prodotti da valutare nel Green Market di Greenpeace Italia.

I tessuti saranno forniti da A Zeta Filati, Antilotex Flock, Berto Industria Tessile, Candiani Denim, Filati Be.Mi.Va., Filati Biagioli Modesto, Filatura Papi Fabio, Furpile Idea, Ilaria Manifattura Lane, Industria Italiana Filati, Lanificio Bellucci, Lanificio dell’Olivo, Lanificio Europa, Manifattura Emmetex, Marini Industrie, Miroglio, Pecci Filati, Tessilfibre, Texmoda Tessuti e Toscofilati.

La giuria che selezionerà gli studenti è composta da Andrea Cavicchi, presidente del Consorzio Italiano Implementazione Detox, Chiara Campione e Claudia Mauri di Greenpeace Italia, Sara Sozzani Maino, direttrice di Vogue Talents, da Giovanni Ottonello, Igor Zanti, Sara Azzone, Paola Pattacini, Andrea Nardi, Olivia Spinelli, Marika Aakesson e Alessandra Foschi di IED.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

gennaio 2020
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
30 Dicembre 2019 31 Dicembre 2019 1 Gennaio 2020 2 Gennaio 2020 3 Gennaio 2020 4 Gennaio 2020 5 Gennaio 2020
6 Gennaio 2020 7 Gennaio 2020

Category: GeneralHeimtextil

Heimtextil
8 Gennaio 2020

Category: GeneralHeimtextil

Heimtextil
9 Gennaio 2020

Category: GeneralHeimtextil

Heimtextil
10 Gennaio 2020

Category: GeneralHeimtextil

Heimtextil
11 Gennaio 2020 12 Gennaio 2020
13 Gennaio 2020 14 Gennaio 2020 15 Gennaio 2020 16 Gennaio 2020 17 Gennaio 2020 18 Gennaio 2020 19 Gennaio 2020
20 Gennaio 2020 21 Gennaio 2020 22 Gennaio 2020 23 Gennaio 2020 24 Gennaio 2020 25 Gennaio 2020 26 Gennaio 2020
27 Gennaio 2020 28 Gennaio 2020 29 Gennaio 2020 30 Gennaio 2020 31 Gennaio 2020 1 Febbraio 2020 2 Febbraio 2020