Visti in fiera/Tollegno 1900: innovazione e tradizione

Visti in fiera/Tollegno 1900: innovazione e tradizione

Lavaggio e finissaggio a impatto zero? Tollegno presenta a Pitti Filati Tollegno la risposta, che consiste in una nuova tecnologia che abbina innovazione e green-attitude. Si tratta delle Washingballs e Brushing Balls by Sergio Sala. Le Washing  balls sono piccole sfere contenenti neodimio ad alta magnetizzazione che, muovendosi nell’acqua di lavaggio, generano senza alcuna aggiunta un deodorante ed un detergente naturale: il bicarbonato di carbonio. Il loro uso consente quindi di lavorare per ottenere una pulitura “verde” grazie al minor utilizzo di detersivi, alla riduzione della temperatura (a 30° si ottiene lo stesso effetto biocida e sbiancante che si raggiunge a temperature alte), all’assenza di depositi e all’eliminazione di acidi chimici per pulire il tumbler (sfere autopulenti).

Il sistema Brushing Balls si basa sull’utilizzo di piccole palline per generare un rivoluzionario metodo di garzatura particolarmente attento all’ambiente (assenza di ammorbidenti siliconici e/o saponi neutri per la fase di follatura, risparmio di acqua e di energia perché la garzatura avviene nei tumbler di essiccazione a freddo ed eliminazione di acidi chimici per pulire le sfere). Le due tecnologie verranno applicate a gran parte della collezione Tollegno 1900 A/I 2020/21 con attenzione particolare riservata ai filati della famiglia Harmony.

Ma questi processi di lavorazione vengono anche proposti ai clienti, per questa nuova vocazione di Tollegno a dare un servizio e non solo un prodotto, impegnandosi nel diffondere processi virtuosi e buone pratiche.

Questa novità conferma l’impegno di Tollegno per una produzione sostenibile, impegno che va avanti da molto tempo e ha portato l’ottenimento della certificazione Organica® Precious Fiber, che garantisce la qualità e la tracciabilità delle fibre di lana lungo tutta la catena del valore.

Per quanto riguarda la collezione, filato di punta è Explorer, che non è nuovo, ma è stato lavorato in modalità diverse in modo da renderlo adatto per la maglieria rettilinea declinata sia in prodotti corposi e consistenti, sia in capi con effetto lana cotta. Un filato emblema della sostenibilità grazie alla sua naturale idrorepellenza.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

giugno 2024
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
27 Maggio 2024 28 Maggio 2024 29 Maggio 2024 30 Maggio 2024 31 Maggio 2024 1 Giugno 2024 2 Giugno 2024
3 Giugno 2024 4 Giugno 2024 5 Giugno 2024 6 Giugno 2024 7 Giugno 2024 8 Giugno 2024 9 Giugno 2024
10 Giugno 2024 11 Giugno 2024 12 Giugno 2024 13 Giugno 2024 14 Giugno 2024 15 Giugno 2024 16 Giugno 2024
17 Giugno 2024 18 Giugno 2024 19 Giugno 2024 20 Giugno 2024 21 Giugno 2024 22 Giugno 2024 23 Giugno 2024
24 Giugno 2024 25 Giugno 2024 26 Giugno 2024 27 Giugno 2024 28 Giugno 2024 29 Giugno 2024 30 Giugno 2024