Auguri lombardi a Vincenzo Boccia

Auguri lombardi a Vincenzo Boccia

Non era il loro candidato ma, all’indomani della sua nomina a successore di Giorgio Squinzi, dagli industriali di Como e Varese arrivano messaggi concilianti per Vincenzo Boccia. “I migliori auguri di buon lavoro nel segno dell’unità e della compattezza – dice Fabio Porro, presidente di Unindustria Como, presente tra l’altro alla votazione di Roma – e grazie ad Alberto Vacchi per la disponibilità manifestata. Esprimo l’auspicio che le proposte positive presenti nel suo programma vengano fatte proprie da Vincenzo Boccia nell’ottica di una coesione per il bene delle imprese che sempre più necessitano di una rappresentanza forte in ambito italiano ma, soprattutto, europeo”.

Messaggio collettivo invece in rappresentanza di tutta l’Unione degli Industriali della Provincia di Varese: “Complimenti e i migliori auguri di buon lavoro a Vincenzo Boccia – scrivono gli industriali – e confidiamo che questa vittoria di misura si traduca ora in un’azione corale e sinergica di tutto il sistema a vantaggio delle imprese e a supporto delle numerose e difficili sfide che esse dovranno affrontare nei prossimi anni. Boccia dovrà essere il presidente di tutti. Il giusto confronto su una diversa visione dell’azione associativa deve ora lasciare spazio all’unione di intenti. Il sostegno e il voto in Consiglio Generale dato ad Alberto Vacchi dall’Unione Industriali varesina non impediranno alla stessa di mettersi, come è sempre stato, a disposizione degli interessi generali di Confindustria. L’auspicio è che ciò possa avvenire in una logica di condivise scelte strategiche e di costante coinvolgimento dei territori, agevolando così il ricompattarsi del Sistema intorno all’esclusivo e prioritario interesse delle imprese.
Un ringraziamento particolare va, infine, ad Alberto Vacchi, un imprenditore che ha dimostrato, in questi mesi di candidatura, tutto il suo valore e tutta la sua capacità di visione. Una persona che ha saputo proporre per il futuro di Confindustria idee in grado di innovare la rappresentanza delle imprese. Idee che, pensiamo, debbano essere riprese nell’impostazione dell’azione che verrà messa in atto nei prossimi quattro anni”.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

giugno 2020
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
1 Giugno 2020 2 Giugno 2020 3 Giugno 2020 4 Giugno 2020 5 Giugno 2020 6 Giugno 2020 7 Giugno 2020
8 Giugno 2020 9 Giugno 2020 10 Giugno 2020 11 Giugno 2020 12 Giugno 2020 13 Giugno 2020 14 Giugno 2020
15 Giugno 2020 16 Giugno 2020 17 Giugno 2020 18 Giugno 2020 19 Giugno 2020 20 Giugno 2020 21 Giugno 2020
22 Giugno 2020 23 Giugno 2020 24 Giugno 2020 25 Giugno 2020 26 Giugno 2020 27 Giugno 2020 28 Giugno 2020
29 Giugno 2020 30 Giugno 2020 1 Luglio 2020 2 Luglio 2020 3 Luglio 2020 4 Luglio 2020 5 Luglio 2020