Chimica, il Paolo Carcano
ha fatto scuola

Chimica, il Paolo Carcano <br> ha fatto scuola

C’era anche il neo presidente di Sistema Moda Italia Sergio Tamborini alla giornata indetta per l’orientamento di studenti e famiglie verso il percorso quadriennale di Chimica e Materiali a curvatura tessile al Paolo Carcano di Setificio.

Dopo la sperimentazione avviata nel 2018 il Ministero dell’Istruzione ha annunciato di voler ampliare l’offerta con una proposta di oltre mille corsi in tutta Italia, sulla falsariga di quanto accade nel resto d’Europa.

Tamborini, insieme al presidente di Fondazione Setificio Graziano Brenna e al dirigente scolastico Roberto Peverelli, ha visitato l’ISIS Carcano di Setificio incontrando studenti e docenti.

“E’ un corso – ha spiegato Brenna – che da quattro anni apre la mente dei ragazzi e va pubblicizzato soprattutto alle famiglie, considerato che i ragazzi di 12-13 anni scelgono la scuola in base ai consigli di genitori e amici. È sbagliato pensare che un percorso quadriennale sia un corso di serie B; in realtà permette i ragazzi di terminare gli studi con un anno di vantaggio. A pochi metri dalla nostra scuola c’è il Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi dell’Insubria: i diplomati possono subito iniziare l’università e laurearsi prima. Quando abbiamo iniziato c’erano cento sperimentazioni, ora saranno non meno di mille e a breve, con i progetti del Ministro Patrizio Bianchi, potrebbero diventare diverse migliaia”.

“In SMI vogliamo ridare dignità al lavoro manuale – ha aggiunto Tamborini – e vogliamo informare, prima ancora di formare, raccontando cosa è il nostro mondo. Purtroppo l’informazione su cosa sia realmente il mondo manufatturiero tessile è scarsa. Nella nostra industria mancano tecnici, mancano operai. Le aziende hanno bisogno di persone formate, e devono essere formati anche gli insegnanti. Dobbiamo puntare sull’alternanza-scuola lavoro ma anche valutare di utilizzare le persone che escono dal mondo lavorativo per formare con la loro esperienza i giovani”.

Presente anche Gianluigi Broggini, docente del Dipartimento di Scienza e Alta Tecnologia all’Università degli Studi dell’Insubria: “Il percorso formativo può essere protratto anche in università. Chi ha più interesse ad approfondire le aree base della Chimica, può proseguire la magistrale che permette sbocchi nell’ambito della ricerca e in azienda, in varie posizioni. Va sottolineata la disponibilità delle aziende e dei docenti a mettersi in gioco in campo formativo”.

Roberto Peverelli ha concluso i lavori: “L’ISIS Carcano – ha detto – cerca di costruire legami, dissolve frontiere, riduce separazioni inutili tra scuola e impresa, in molti modi, con l’alternanza scuola-lavoro, l’apprendistato, il placement. Come presidente della Rete TAM vorrei anche sottolineare come in questi anni abbiamo prodotto tanto in termini di idee e azioni per promuovere le nostre scuole. La scuola deve essere capace di attirare studenti, di formarli, ma per farlo bene abbiamo bisogno di continuare a crescere in qualità. Le competenze cambiano e l’istruzione deve essere sempre migliore”.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

dicembre 2021
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
29 Novembre 2021 30 Novembre 2021 1 Dicembre 2021 2 Dicembre 2021 3 Dicembre 2021 4 Dicembre 2021 5 Dicembre 2021
6 Dicembre 2021

Categoria: GeneralBlossom Première Vision

Blossom Première Vision
7 Dicembre 2021

Categoria: GeneralBlossom Première Vision

Blossom Première Vision
8 Dicembre 2021 9 Dicembre 2021 10 Dicembre 2021 11 Dicembre 2021 12 Dicembre 2021
13 Dicembre 2021 14 Dicembre 2021 15 Dicembre 2021 16 Dicembre 2021 17 Dicembre 2021 18 Dicembre 2021 19 Dicembre 2021
20 Dicembre 2021 21 Dicembre 2021 22 Dicembre 2021 23 Dicembre 2021 24 Dicembre 2021 25 Dicembre 2021 26 Dicembre 2021
27 Dicembre 2021 28 Dicembre 2021 29 Dicembre 2021 30 Dicembre 2021 31 Dicembre 2021 1 Gennaio 2022 2 Gennaio 2022