Congiuntura biellese, regna la cautela

Congiuntura biellese, regna la cautela

Nessuno sbilanciamento, nè verso l’ottimismo nè verso il pessimismo, nell’indagine congiunturale dell’Unione Industriale Biellese sul terzo trimestre 2016. Nelle previsioni delle aziende infatti “si legge” una chiara cautela su produzione, ordini dall’Italia e dall’estero, situazione dei pagamenti, occupazione e ricorso alla cassa integrazione, redditività.

Dopo tre trimestri consecutivi di saldo positivo delle previsioni sugli ordinativi totali ed esteri è il momento della prudenza: il saldo fra ottimisti e pessimisti scende a -10,8% (era a 10,4% il trimestre precedente) per gli ordinativi totali e a -4,9% (era a 11,1% per il secondo trimestre 2016) per gli ordini esteri. Parallelamente si registra maggior cautela sull’occupazione (il saldo ottimisti-pessimisti è di 0,9%, tre mesi fa era al 8,5%) e sulle previsioni di redditività (prevalgono i pessimisti con -0,9%, per il secondo trimestre il saldo era 2,6%).

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

febbraio 2020
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
27 Gennaio 2020 28 Gennaio 2020 29 Gennaio 2020 30 Gennaio 2020 31 Gennaio 2020 1 Febbraio 2020 2 Febbraio 2020
3 Febbraio 2020 4 Febbraio 2020 5 Febbraio 2020 6 Febbraio 2020 7 Febbraio 2020 8 Febbraio 2020 9 Febbraio 2020
10 Febbraio 2020 11 Febbraio 2020 12 Febbraio 2020 13 Febbraio 2020 14 Febbraio 2020 15 Febbraio 2020 16 Febbraio 2020
17 Febbraio 2020 18 Febbraio 2020 19 Febbraio 2020 20 Febbraio 2020 21 Febbraio 2020 22 Febbraio 2020 23 Febbraio 2020
24 Febbraio 2020 25 Febbraio 2020 26 Febbraio 2020 27 Febbraio 2020 28 Febbraio 2020 29 Febbraio 2020 1 Marzo 2020