Congiuntura con molte luci
in riva al Lario

Congiuntura con molte luci <br> in riva al Lario

Alla fine del terzo trimestre la congiuntura per l’industria lariana continua ad evidenziare un miglioramento degli indicatori, sia sul versante domestico sia per l’export.

Anche le previsioni per le prossime settimane sono positive, anche se continua ad aleggiare lo spettro del rincaro delle materie prime e nei tempi per le loro consegne. Il miglioramento è stato generale, dagli ordini, produzione e al fatturato, tanto a Como quanto a Sondrio e Lecco.

La domanda in Italia è in crescita per quasi una realtà comasca su due (49%), stabile per il 35,4% mentre in contrazione per il rimanente 15,6%. Nel caso delle esportazioni, a fianco del 45,5% di soggetti che segnala gli stessi livelli di luglio, due realtà su cinque (39,8%) comunicano maggiori ordinativi e il 14,8% un rallentamento. La produzione ha evoluzioni in linea con gli ordini.

Il fatturato in Italia è considerato in aumento per il 42,7% delle aziende, stabile per il 31,3% e in calo per il 26%; il fatturato estero risulta invece in crescita in circa un caso su tre (31,8%), è invariato rispetto ai livelli di luglio nel 46,6% dei casi mentre si riduce nel rimanente 21,6%. In sostanziale tenuta l’occupazione (70,2% delle imprese) ma il 58% delle aziende tessile ha fatto ricorso agli ammortizzatori sociali.

I dati elaborati nell’ambito dell’Osservatorio congiunturale rapido, realizzato dai Centro Studi di Confindustria Lecco e Sondrio e Confindustria Como danno fiducia anche al presidente di Confindustria Como Aram Manoukian: “E’ una situazione migliore delle aspettative che avevamo lo scorso anno – dice – ma è presto per affermare che tutti i problemi siano alle spalle. Ci sono ancora forti elementi di criticità sia settoriali, come per il tessile – abbigliamento che sta affrontando il percorso verso la ripresa più lentamente rispetto ad altri settori, che trasversali, come l’aumento del costo di energia e materie prime, la difficoltà degli approvvigionamenti e il forte stress a cui è sottoposta tutta la catena della logistica”.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

agosto 2022
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
1 Agosto 2022 2 Agosto 2022 3 Agosto 2022 4 Agosto 2022 5 Agosto 2022 6 Agosto 2022 7 Agosto 2022
8 Agosto 2022 9 Agosto 2022 10 Agosto 2022 11 Agosto 2022 12 Agosto 2022 13 Agosto 2022 14 Agosto 2022
15 Agosto 2022 16 Agosto 2022 17 Agosto 2022 18 Agosto 2022 19 Agosto 2022 20 Agosto 2022 21 Agosto 2022
22 Agosto 2022 23 Agosto 2022 24 Agosto 2022 25 Agosto 2022 26 Agosto 2022 27 Agosto 2022 28 Agosto 2022
29 Agosto 2022 30 Agosto 2022 31 Agosto 2022 1 Settembre 2022 2 Settembre 2022 3 Settembre 2022 4 Settembre 2022