Dialogare con il colore: edizione 4

Dialogare con il colore: edizione 4

Si è svolta alla Triennale di Milano la quarta edizione di Dialogare con il colore, che ha riunito un nutrito gruppo di esperti e di aziende che con il colore lavorano e del colore conoscono caratteristiche ed emozioni.
L’appuntamento ha introdotto in questa edizione la presentazione di una ricerca online e offline, che ha coinvolto il pubblico dei consumatori. Realizzata in partnership con DOLS.it il test ha confermato la sua funzione di potente influencer sulle scelte dei consumatori finali. E così nel contesto del HOME LIVING (Abitare – Mangiare – Dormire) si evidenzia la voglia di colori vivi nell’arredo delle aree living, mentre per dormire si prediligono atmosfere più delicate, così come per la tavola dove prevalgono i colori pastello.

L’abbigliamento si rifugia nel nero per le occasioni più formali e risponde con scelte sempre più individuali e non necessariamente legate alla moda nella vita quotidiana
. E’ sempre un elemento d’attrazione al momento dell’acquisto. L’accessorio (scarpa, borsa) deve essere coordinato e la scelta è caduta sulle gamme dei blu e dei verdi con una menzione speciale per i metallizzati, perfetti in ogni occasione.

Le interviste in alcune zone calde dello shopping milanese, coordinate da Giulia Zorzella, hanno puntato su reazioni e commenti immediati. In concreto hanno confermato l’attrazione del colore, ma spesso a domanda gli intervistati hanno sottolineato le loro scelte individuali, in sintonia con la situazione e l’emozione del momento, e le eventuali predilezioni cromatiche (il rosa per esempio).

Con “Over the Rainbow”, Carolina Nisivoccia – Art Director del Super Design Show Superstudio – ha analizzato lo stato di fatto dell’uso del colore nel design e nell’architettura d’interni. I riferimenti alla bella mostra di Luis Barragán a New York con i suoi colori forti, accostato alle opere luminose e coloratissime di Dan Flavin o ancora l’intervento policromo di Daniel Buren sulla Fondazione Louis Vuitton evidenziano l’importanza dell’intero spettro dei COLORI.

Toni che nascono nell’aria, commistione di ispirazioni liquide che ritroviamo nei colori cangianti di Tomás Saraceno, negli allestimenti per sfilate di Rem Kohlhaas per Prada, nelle opere di Isozaki e Anish Kapoor, nell’arredo di case private ma anche di alberghi e ristoranti noti. Il design degli oggetti non può fare a meno del colore e moltissimi sono gli esempi presentati da Carolina Nisivoccia. Dalle matite di Paul Smith per Caran D’Ache ai divani di Ron Arad per Moroso, dagli arredi per ufficio di Patricia Urquiola, alla poltrona “Rietvelt” di Cassina solo per citarne alcuni. Una panoramica ricca e convincente della presenza del colore intorno a noi.

La giornata si è chiusa con due testimonianze dal mondo del prodotto. Daniela Fantini (AD di F.lli Fantini Rubinetti) ha raccontato la storia di successo del rubinetto “I balocchi” che dal 1977 ha dato visibilità e trainato lo sviluppo dell’azienda. Simpatici rubinetti colorati che oggi purtroppo soffrono della concorrenza di prodotti con forme più stilizzate ed effetti cromati.

Barbara Minetto, responsabile marketing e comunicazione di Magis, azienda nota per la sua ampia produzione di sedie e poltrone colorate in materie plastiche
, ha sottolineato il grande lavoro e la sensibilità necessaria per dare ad ogni prodotto i colori più appropriati. La ricerca di Color Coloris continua con nuovi stimoli e nuovi percorsi.

1 comment

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

1 Comment

  • Avatar
    Vittorio Giomo
    2 Dicembre 2016, 12:26

    Gentilissima Elisa Signorini,

    grazie molte per avere pubblicato il comunicato stampa sull’evento DIALOGARE CON IL COLORE prodotto da Colorcoloris italian Color Insight e da Grazia Billio , capo progetto.
    Sono a disposizione per ogni approfondimento che Lei ritenesse utile per il suo Magazine.

    Cordialmente

    Vittorio Giomo
    Presidente Colorcoloris

    REPLY

Video

Eventi

dicembre 2019
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
25 Novembre 2019 26 Novembre 2019 27 Novembre 2019 28 Novembre 2019 29 Novembre 2019 30 Novembre 2019 1 Dicembre 2019
2 Dicembre 2019 3 Dicembre 2019 4 Dicembre 2019 5 Dicembre 2019 6 Dicembre 2019 7 Dicembre 2019 8 Dicembre 2019
9 Dicembre 2019 10 Dicembre 2019 11 Dicembre 2019 12 Dicembre 2019 13 Dicembre 2019 14 Dicembre 2019 15 Dicembre 2019
16 Dicembre 2019 17 Dicembre 2019 18 Dicembre 2019 19 Dicembre 2019 20 Dicembre 2019 21 Dicembre 2019 22 Dicembre 2019
23 Dicembre 2019 24 Dicembre 2019 25 Dicembre 2019 26 Dicembre 2019 27 Dicembre 2019 28 Dicembre 2019 29 Dicembre 2019
30 Dicembre 2019 31 Dicembre 2019 1 Gennaio 2020 2 Gennaio 2020 3 Gennaio 2020 4 Gennaio 2020 5 Gennaio 2020