Feel the Yarn aumenta l’investimento per il futuro

Feel the Yarn aumenta l’investimento per il futuro

L’edizione 2018 del concorso Feel the Yarn Italian Excellence ha fatto segnare un salto di qualità importante: l’iniziativa, promossa da CPF-Consorzio Promozione Filati e dalla Fondazione Pitti Immagine Discovery coinvolgerà i giovani concorrenti nel processo di selezione dei finalisti, individuati tra tutti gli aspiranti concorrenti segnalati dalle scuole.

Le 15 scuole internazionali di moda che partecipano al contest hanno già presentato i loro candidati, individuati fra giovani aspiranti designers di maglieria. I giovani sottoporranno alla selezione i loro lavori ispirati al tema generale del concorso e il portfolio del loro percorso formativo. Il tema dell’anno – “Ibridazione” – lascia grande libertà creativa e di sperimentazione, ed entro il mese di marzo saranno selezionati 2 partecipanti per ciascuna scuola.

“Abbiamo deciso di innalzare il livello già molto alto dei concorrenti, visto che fortunatamente gli aspiranti non mancano. Saremo quindi noi organizzatori a selezionare direttamente i singoli concorrenti e non solo le scuole – spiega Federico Gualtieri, presidente di CPF – Feel the Yarn Italian Excellence è un contest ormai ben noto e consolidato nel mondo delle scuole di moda: portarlo avanti è per noi impegnativo ma siamo sempre più convinti che si tratti di un investimento importante, un’operazione di imprinting sui giovani creativi di cui in futuro raccoglieremo i frutti come singole imprese e come made in Italy dei filati.”

I giovani designers selezionati riceveranno i filati delle imprese e realizzeranno 2 outfits ciascuno seguendo l’ispirazione delle tendenze specifiche individuate per l’Autunno-Inverno 2019/20 nell’ambito del tema generale. A giugno il momento clou: i partecipanti arriveranno in Italia con le loro proposte e saranno ricevuti dalle imprese di CPF, che assicureranno loro un corso intensivo di 2 giorni per porli in diretto contatto con le filature. Al vincitore verrà assegnato un premio in denaro, oltre alla ‘gloria’ per essersi distinto in un concorso unico nel suo genere.

Le scuole di moda che hanno aderito al concorso sono operative in Cina, Giappone, Korea, Gran Bretagna, Hong Kong, Germania, Svizzera, Danimarca, Israele, Francia e naturalmente Italia. Tutti istituti prestigiosi tra cui emergono: Bunka Fashion College (Giappone), BIFT (Pechino), The Hong Kong Polytechnic, Royal College of Art (Gran Bretagna), Polimoda (Italia), Politecnico (Italia).

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

giugno 2020
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
1 Giugno 2020 2 Giugno 2020 3 Giugno 2020 4 Giugno 2020 5 Giugno 2020 6 Giugno 2020 7 Giugno 2020
8 Giugno 2020 9 Giugno 2020 10 Giugno 2020 11 Giugno 2020 12 Giugno 2020 13 Giugno 2020 14 Giugno 2020
15 Giugno 2020 16 Giugno 2020 17 Giugno 2020 18 Giugno 2020 19 Giugno 2020 20 Giugno 2020 21 Giugno 2020
22 Giugno 2020 23 Giugno 2020 24 Giugno 2020 25 Giugno 2020 26 Giugno 2020 27 Giugno 2020 28 Giugno 2020
29 Giugno 2020 30 Giugno 2020 1 Luglio 2020 2 Luglio 2020 3 Luglio 2020 4 Luglio 2020 5 Luglio 2020