Formazione, un asse Campania-Lombarda targato Confindustria

Formazione, un asse Campania-Lombarda targato Confindustria

Nasce l’asse Lombardia-Campania in materia di formazione, e in particolare sull’alternanza scuola-lavoro. E’ stato infatti siglato a Roma il Protocollo d’intesa ‘Progetto per l’alternanza scuola-lavoro tra Lombardia e Campania’. Firmatari e promotori dell’accordo Confindustria Lombardia, Confindustria Campania, Ufficio Scolastico regionale per la Lombardia e Ufficio Scolastico regionale per la Campania.

Il Protocollo avrà una durata biennale e si propone di mettere a fattor comune l’esperienza e le best practice delle due regioni protagoniste dell’intesa. Gli Uffici scolastici regionali di Campania e Lombardia, infatti, sono già da tempo attivi nell’attuazione delle politiche nazionali previste per gli studenti degli Istituti secondari superiori in materia di alternanza scuola-lavoro attraverso un supporto alla progettazione e alla realizzazione di percorsi ad hoc. Questa esperienza si integra con le necessità delle imprese, rappresentate da Confindustria Campania e Confindustria Lombardia, di avere a disposizione un capitale umano qualificato che soddisfi quelle che sono le reali esigenze del mercato del lavoro.

La collaborazione tra mondo della formazione e imprese, ha spiegato il presidente di Confindustria Lombardia Alberto Ribolla, “è di fondamentale importanza per ridurre il gap tra domanda e offerta del mercato del lavoro e aumentare l’occupabilità dei giovani. Da anni l’Alternanza scuola-lavoro è una priorità per le imprese: il fatto che la Buona Scuola l’abbia resa un adempimento obbligatorio non deve farci dimenticare le esperienze di qualità realizzate nel nostro territorio, che vanno valorizzate e condivise con le altre regioni. Lo scambio di buone prassi tra aree diverse del Paese favorisce infatti una crescita omogenea e innesta un circolo virtuoso che consente alle imprese di avere a disposizione le risorse umane e le competenze professionali necessarie, soprattutto in una prospettiva di evoluzione all’Industria 4.0″.

“L’aggiornamento professionale – dice Costanzo Jannotti Pecci, presidente di Confindustria Campania –è indispensabile ad ogni età ed i ragazzi che si immettono nel mondo del lavoro devono essere competitivi e devono cogliere tutte le possibili occasioni formative che vengono loro offerte. Per questo, in un mondo che evolve e si trasforma a ritmi incalzanti, l’attenzione dell’impresa alla formazione ed ai progetti di Alternanza Scuola Lavoro è un segnale importante, un’occasione da non perdere per gli studenti  perché offre una risposta concreta alla difficile situazione occupazionale che stiamo affrontando da anni e che stiamo cercando di prevenire per le future generazioni. In Campania, siamo stati precursori della Buona Scuola con le diverse iniziative messe in campo soprattutto dai Gruppi delle diverse territoriali campane perché convinti che l’unica strada percorribile per contrastare il dilagare della disoccupazione giovanile sia di avvicinare con progetti e strumenti concreti mondo del lavoro e impresa; non solo per la formazione di nuove figure professionali ma anche per stimolare i ragazzi a cimentarsi in un’avventura imprenditoriale. Mettiamo a disposizione le nostre buone prassi e siamo convinti che questa collaborazione possa arricchire ancora di più il bagaglio di conoscenze e di stimoli dei ragazzi campani e lombardi, offrendo loro maggiori possibilità ed impulsi innovativi per le imprese”.

Con l’accordo sottoscritto oggi le due regioni si impegnano a favorire un migliore orientamento scolastico e professionale dei territori della Campania e della Lombardia, consolidare le collaborazioni scuola-impresa sul versante dell’innovazione didattica, favorire progetti e esperienze di partenariato didattico tra scuole e imprese, avviare uno scambio di buone pratiche relative allo specifico curricolo scolastico considerato. Tutto questo con un incremento delle relazioni e collaborazioni a livello territoriale; la partecipazione alle azioni progettuali, previste dal presente accordo, degli istituti scolastici secondari di secondo grado; la condivisione con i partner di metodologie, strumenti e buone pratiche, realizzate negli anni, relativamente alla progettazione e realizzazione di percorsi di alternanza scuola lavoro e un supporto tecnico esperto; l’attivazione di scambi e confronti tra studenti dei due territori anche attraverso la simulazione d’impresa; la messa a disposizione dei partner dei risultati dell’indagine sulle competenze attese dalle imprese; il coinvolgimento di imprese dei propri territori disponibili a partecipare a laboratori progettuali scuola azienda per il miglioramento dei percorsi di alternanza scuola lavoro.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

novembre 2019
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
28 Ottobre 2019 29 Ottobre 2019 30 Ottobre 2019 31 Ottobre 2019 1 Novembre 2019 2 Novembre 2019 3 Novembre 2019
4 Novembre 2019 5 Novembre 2019 6 Novembre 2019 7 Novembre 2019 8 Novembre 2019 9 Novembre 2019 10 Novembre 2019
11 Novembre 2019 12 Novembre 2019 13 Novembre 2019

Category: GeneralIntex South Asia

Intex South Asia
14 Novembre 2019

Category: GeneralIntex South Asia

Intex South Asia
15 Novembre 2019

Category: GeneralIntex South Asia

Intex South Asia
16 Novembre 2019 17 Novembre 2019
18 Novembre 2019 19 Novembre 2019 20 Novembre 2019 21 Novembre 2019 22 Novembre 2019 23 Novembre 2019 24 Novembre 2019
25 Novembre 2019 26 Novembre 2019 27 Novembre 2019 28 Novembre 2019 29 Novembre 2019 30 Novembre 2019 1 Dicembre 2019