Milano Unica guarda al futuro con numeri ottimi

Milano Unica guarda al futuro con numeri ottimi

Più espositori (6%), più visite delle aziende (13%). Milano Unica ha scelto un ottimo modo per salutare il Portello e trasferirsi armi e bagagli a Rho. I numeri finali della 22′ edizione, appena arrivati, sono davvero incoraggianti per il salone e per tutto il settore tessile.

Il prossimo passo sarà quello del 6-8 settembre a Rho-Pero di Fiera Milano, in sinergia con Lineapelle, Origin Passion and Beliefs, Micam e Mipel, con tanto di plastico (nella foto) già presentato ai futuri investitori.

I numeri parlano di una crescita a due cifre sia della presenza di aziende italiane (+13,8%), sia di quelle estere (+11%), mentre gli espositori sono passati dai 361 di febbraio 2015 a 371. Gli espositori europei sono stati 72 ai quali vanno aggiunti rispettivamente i 40 e i 13 degli Osservatori Giappone e Corea. Il totale generale è stato, dunque, di 424 contro i 399 espositori totali registrati 12 mesi fa (+ 6%).

Si sono riaffacciati i russi (+39%) e sono molto cresciuti Portogallo (33%), Olanda (30%), Gran Bretagna (27%), Spagna (17%), Francia (15%) e Germania (14%). In crescita anche le presenze USA (4%), mentre sono risultate sostanzialmente stabili quelle di Giappone, Corea e Turchia. In calo previsto a causa della ricorrenza del Capodanno, la partecipazione di aziende cinesi (-28%), che potranno rifarsi dal 16 al 18 marzo a Shanghai per la nona edizione di Milano Unica Cina.

A settembre assieme agli Osservatori Giappone e Corea, sarà al nostro fianco anche Origin Passion and Beliefs, il Salone dedicato ai fornitori di prodotti semilavorati del ‘made in Italy’ di qualità, promosso dalla Fiera di Vicenza. Inoltre saremo per due giorni su tre in sinergia con Lineapelle, la Mostra internazionale di pelli, accessori, componenti, tessuti, sintetici e modelli e, a seguire, con The Micam e Mipel

“Questa edizione – ha commentato il presidente Ercole Botto Poala – è risultata straordinaria per più motivi. Il primo riguarda l’aumento del numero delle Aziende che hanno visitato i nostri stand, a cui ha corrisposto la generale soddisfazione che ho riscontrato tra i nostri espositori per la qualità dei contatti intercorsi. Non posso, inoltre, non sottolineare con soddisfazione che ciò sia avvenuto nel momento dell’avvio della mia presidenza. Viviamo un periodo caratterizzato da grandi incertezze, dove l’unica certezza è che se restiamo fermi non abbiamo futuro. Siamo, dunque, obbligati a intraprendere nuove strade e a cambiare, innovando. Cercherò di caratterizzare la mia presidenza coltivando la diversità in una cornice elastica di unità, facendo diventare, in tal modo, Milano Unica la vetrina del più alto saper fare italiano. In questo percorso va aggiornata l’idea di lusso, non più sinonimo di esclusività, ma di eccellenza. Milano Unica diventerà sempre di più una fiera di eccellenza e creatività, nella quale si mostra al mondo quanto si inventa in Italia. È dal tessuto e dagli accessori che nascono le mode, e Milano Unica lo renderà tangibile, utilizzando gli strumenti di oggi, dai moodboard alla tecnologia social, comunicando attraverso emozioni e sensazioni. A settembre assieme agli Osservatori Giappone e Corea, sarà al nostro fianco anche Origin Passion and Beliefs, il Salone dedicato ai fornitori di prodotti semilavorati del ‘made in Italy’ di qualità, promosso dalla Fiera di Vicenza. Inoltre saremo per due giorni su tre in sinergia con Lineapelle, la Mostra internazionale di pelli, accessori, componenti, tessuti, sintetici e modelli e, a seguire, con The Micam e Mipel. A dimostrazione che il fare sistema si va facendo strada non più solo a parole, ma con i fatti”.

“Il bilancio di questa edizione – ha sostenuto Massimo Mosiello, direttore generale di Milano Unica, alla guida operativa della manifestazione tessile-accessori sin dalla prima edizione –, a giudizio pressoché unanime dei partecipanti, è sicuramente positivo e di buon auspicio per le importanti innovazioni che ci attendono. A partire dal trasferimento a Rho-Pero, Milano Unica diventa tale di nome e di fatto anche dal punto di vista organizzativo. Sicuramente con gradualità, a Settembre ci saranno ancora le tradizionali suddivisioni, ma in modo irreversibile, andremo a costruire percorsi sempre più funzionali, con l’aiuto in primo luogo dei nostri Clienti, al fine di rendere ottimale il loro tempo dedicato alla visita in fiera. Un importante contributo è già venuto dal consolidamento della formula avviata con gli Osservatori Giappone e Corea, che ha dimostrato che la complementarietà di offerte eccellenti rappresenta un vero valore aggiunto non solo per i nostri visitatori ma, anche, per i nostri espositori. Adesso siamo già con il pensiero rivolto alla nona edizione di Milano Unica Cina e, soprattutto, alla ventitreesima edizione milanese. Il 6 e 7 luglio, infine, si terrà, a Fieramilanocity, la seconda edizione di Prima MU in concomitanza con Anteprima by Lineapelle”.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

febbraio 2020
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
27 Gennaio 2020 28 Gennaio 2020 29 Gennaio 2020 30 Gennaio 2020 31 Gennaio 2020 1 Febbraio 2020 2 Febbraio 2020
3 Febbraio 2020 4 Febbraio 2020 5 Febbraio 2020 6 Febbraio 2020 7 Febbraio 2020 8 Febbraio 2020 9 Febbraio 2020
10 Febbraio 2020 11 Febbraio 2020 12 Febbraio 2020 13 Febbraio 2020 14 Febbraio 2020 15 Febbraio 2020 16 Febbraio 2020
17 Febbraio 2020 18 Febbraio 2020 19 Febbraio 2020 20 Febbraio 2020 21 Febbraio 2020 22 Febbraio 2020 23 Febbraio 2020
24 Febbraio 2020 25 Febbraio 2020 26 Febbraio 2020 27 Febbraio 2020 28 Febbraio 2020 29 Febbraio 2020 1 Marzo 2020