Modaprima, il calo di visitatori porterà novità?

Modaprima, il calo di visitatori porterà novità?

Sensibile passo indietro nei numeri per l’edizione 84 di Modaprima, che si è chiusa con un calo del 25% dei visitatori rispetto a dodici mesi fa: 950 gli operatori arrivati a Firenze, non abbastanza per poter lasciare le cose invariate. “Un’edizione di Modaprima che riflette le difficoltà del settore, e le evoluzioni in atto nei calendari di produzione e presentazione delle collezioni – dice Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine – i numeri e i risultati di questi giorni da una parte confermano la grande internazionalità del salone e la sua vocazione alla promozione estera, ma dall’altra ci impongono anche riflessioni sul suo format espositivo, sul quale stiamo già lavorando da tempo. Sicuramente il programma di incoming dei buyer esteri è uno dei driver fondamentali per la promozione delle nostre aziende, e da diverse stagioni lo realizziamo assieme ad Agenzia ICE, partner diventato ormai strategico, con cui anche a questa edizione abbiamo portato a Firenze 14 aziende estere, provenienti da Giappone, Russia, Corea del Sud, Ucraina, Polonia, Lettonia e Spagna”.

Sul fronte dei mercati esteri hanno registrato presenze in crescita i buyer dalla Corea e i compratori dalle Repubbliche Baltiche; hanno confermato i loro numeri Francia, Portogallo e Hong Kong; in calo i buyer da Giappone, Spagna e Russia. Anche per i compratori arrivati dall’Italia c’è stata una diminuzione rispetto alle presenze registrate all’ultima edizione.

Nella classifica dei primi 15 paesi di riferimento si conferma ancora una volta in testa il Giappone, seguito da Corea, Russia, Francia, Lettonia, Spagna, Portogallo, Hong Kong, Estonia, Croazia, Stati Uniti, Canada, Lituania, Germania e Sud Africa.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

febbraio 2020
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
27 Gennaio 2020 28 Gennaio 2020 29 Gennaio 2020 30 Gennaio 2020 31 Gennaio 2020 1 Febbraio 2020 2 Febbraio 2020
3 Febbraio 2020 4 Febbraio 2020 5 Febbraio 2020 6 Febbraio 2020 7 Febbraio 2020 8 Febbraio 2020 9 Febbraio 2020
10 Febbraio 2020 11 Febbraio 2020 12 Febbraio 2020 13 Febbraio 2020 14 Febbraio 2020 15 Febbraio 2020 16 Febbraio 2020
17 Febbraio 2020 18 Febbraio 2020 19 Febbraio 2020 20 Febbraio 2020 21 Febbraio 2020 22 Febbraio 2020 23 Febbraio 2020
24 Febbraio 2020 25 Febbraio 2020 26 Febbraio 2020 27 Febbraio 2020 28 Febbraio 2020 29 Febbraio 2020 1 Marzo 2020