Nel 2017 export sopra la media per Biella e Vercelli

Nel 2017 export sopra la media per Biella e Vercelli

Nel corso del 2017 il valore delle esportazioni biellesi supera la quota di 1.915 milioni di euro, registrando un incremento pari all’8,9% rispetto al 2016, mentre quello delle esportazioni della provincia di Vercelli supera il valore di 2.212 milioni di euro, segnando un aumento pari al 10,3%.

Il trend positivo per l’export è condiviso con la Regione (+7,7%, performance migliore tra le principali regioni esportatrici) e con l’Italia intera(+7,4%), ma non per questo danno meno soddisfazione. “Le nostre due province, nel corso del 2017, hanno proseguito nella ripresa delle vendite sui mercati esteri, collocandosi al di sopra della media nazionale e regionale – commenta Alessandro Ciccioni, Presidente della Camera di Commercio di Biella e Vercelli – Dobbiamo anche considerare come la performance positiva viene misurata rispetto al 2016, a sua volta un anno particolarmente felice per le esportazioni del Made in Italy. I comparti strategici delle due realtà registrano in generale trend positivi, in entrambe le province il settore dell’abbigliamento ha mostrato forte dinamicità, confermando come l’export sia un fattore imprescindibile per l’economia, specie per il manifatturiero, in un periodo in cui la ripresa dei consumi interni mostra ancora segnali interlocutori. Certamente il merito di questa crescita è da ascrivere alla capacità competitiva delle nostre imprese e alla qualità dell’offerta, ricordando come la Camera di Commercio offra servizi dedicati a chi intenda esplorare le opportunità offerte dai mercati internazionali”.

Guardando nel dettaglio alla provincia di Biella, le attività manifatturiere, che segnano nel complesso un aumento dell’8,8%, costituiscono la componente quasi esclusiva dell’export provinciale. Registrano un incremento di assoluta rilevanza gli articoli di abbigliamento (+21,4%), le bevande (+18,8%, dato quest’ultimo da leggere comunque in relazione ai bassi valori assoluti), le altre attività manifatturiere (+20,9%). Più contenuta la dinamica per i prodotti tessili (+4,8%) che rappresentano il principale settore (con una quota pari al 58,2% del totale export provinciale). Leggermente in calo, per le quote perse nell’ultimo trimestre, la meccanica (-2,8%).

Per quanto concerne i mercati di sbocco, l’Unione Europea si conferma la destinazione principale delle esportazioni biellesi, assorbendo il 59% delle vendite all’estero: tra quelli che rivestono il maggior peso la Germania (+6,2%) e il Regno Unito (+22,9%), divenuto il secondo mercato di destinazione in ordine di importanza superando la Francia (+0,7%), che tra i clienti UE di primo piano ha visto le dinamiche più contenute. Bene l’andamento verso la Romania (+11,2%), l’Austria (+7,3%) e la Spagna (+19,2%).

Nei mercati extra UE l’aumento complessivo è dell’8,0%, con dinamiche delle vendite non univoche. La Cina si consolida come il primo Paese di sbocco fuori dai confini europei, rappresentando il terzo mercato in assoluto, assorbendo una quota del 7,6% dell’export totale biellese con un significativo incremento del 19,4% rispetto al 2016. Bene anche il mercato USA con il +31,8% e quello della Corea del Sud (+17,0%). In ripresa dopo un periodo di flessione le esportazioni verso la Svizzera (+5,2%), mentre segnano una battuta d’arresto le vendite verso il Giappone (-7,7%) e la Russia (-27,4%) che rimane comunque un mercato marginale in termini assoluti.

Per quanto riguarda invece Vercelli, nel complesso il dato è di rilievo (+10,3%), con alcuni comparti di minor rilevanza in termini di valore dell’export che sono in controtendenza. Il settore dell’agricoltura, pur con numeri assoluti contenuti, registra un pesante -31,8%. Anche per la provincia di Vercelli è il comparto del manifatturiero a coprire quasi in esclusiva la quota dell’export provinciale, segnando nel complesso un aumento del 10,3% dei volumi di vendite all’estero. Il comparto tessile abbigliamento registra un +10,8%, in questo settore il comparto degli articoli di abbigliamento, il più importante in termini di valore, mostra una dinamica brillante pari a +17,5%. Stazionario, al contrario, il comparto dei prodotti tessili (+0,8%), influenzato dalla secca perdita dei filati (-14,2%).

Per quanto concerne i mercati di sbocco, il bacino dell’UE 28 si conferma la destinazione principale delle esportazioni vercellesi, coprendo il 54,7% delle vendite all’estero. Risultano positive le esportazioni verso la Francia (+10,5%) che diventa il primo Paese importatore per la provincia di Vercelli a scapito della Germania, complice la contenuta crescita (+1,0%) registrata nel periodo in esame. Bene l’export verso il Regno Unito (+19,0%), la Spagna (+20,1%), la Polonia (+9,8%). Sono invece in diminuzione le vendite verso i Paesi Bassi (-7,9%) e l’Austria (-12,3%).

Migliore la performance dell’export nei mercati extra UE che ha registrato un aumento pari al 14,1%, influenzato dalla forte espansione verso la Cina (+44,9%) e dalla sensibile ripresa del mercato degli Stati Uniti (+15,3%) che si conferma come il terzo mercato di elezione e principale “cliente” al fuori dai confini europei. Bene anche le vendite verso Hong Kong (+12,3%), Russia (+16,3%), Corea del Sud (+19,5%) e Arabia Saudita (+16,2%). In ripresa grazie alle vendite messe a segno nell’ultimo trimestre 2017 le esportazioni verso la Turchia (+5,9%) e la Svizzera (+3%). Solo il Giappone segna un dato in lieve calo (-0,7%).

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

luglio 2019
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
1 Luglio 2019 2 Luglio 2019 3 Luglio 2019

Category: GeneralBlossom PV

Blossom PV
4 Luglio 2019

Category: GeneralBlossom PV

Blossom PV
5 Luglio 2019 6 Luglio 2019

Category: GeneralInterfilière

Interfilière
7 Luglio 2019

Category: GeneralInterfilière

Interfilière
8 Luglio 2019 9 Luglio 2019

Category: GeneralMilano Unica

Milano Unica
10 Luglio 2019

Category: GeneralMilano Unica

Milano Unica
11 Luglio 2019

Category: GeneralMilano Unica

Milano Unica
12 Luglio 2019 13 Luglio 2019 14 Luglio 2019
15 Luglio 2019 16 Luglio 2019

Category: GeneralThe London Textile Fair

The London Textile Fair
17 Luglio 2019

Category: GeneralThe London Textile Fair

The London Textile Fair
18 Luglio 2019 19 Luglio 2019 20 Luglio 2019 21 Luglio 2019
22 Luglio 2019 23 Luglio 2019 24 Luglio 2019 25 Luglio 2019 26 Luglio 2019 27 Luglio 2019 28 Luglio 2019
29 Luglio 2019 30 Luglio 2019 31 Luglio 2019 1 Agosto 2019 2 Agosto 2019 3 Agosto 2019 4 Agosto 2019