Acquisto di vestiti: la sostenibilità influenza i consumatori

Acquisto di vestiti: la sostenibilità influenza i consumatori

Il tema della sostenibilità inizia a fare breccia nei cuori, nelle teste e nei portafogli dei consumatori al momento dell’acquisto di abiti. Questo a giudicare dalla ricerca che Harris Insights & Analytics ha realizzata su commissione di Cotton Council International.

I risultati hanno evidenziato come i consumatori (86%) sono preoccupati in tema di sostenibilità, soprattutto per cibo, elettrodomestici e automobili, ma il 61% ha a cuore la sostenibilità anche quando acquista vestiti. Per loro interessarsi è la cosa giusta da fare (41%), è per fare la propria parte per proteggere l’ambiente (39%) e per supportare le aziende che operano in modo corretto (38%).

I consumatori associano il “cotone al 100%” con la sostenibilità, molto di più rispetto ad altri tessuti quali la lana, seta, poliestere, rayon e spandex. Per i consumatori più informati inoltre le fibre sintetiche sono associate ai residui di microfibra negli oceani.

L’83% dei consumatori pensa che il cotone sia sicuro per l’ambiente: il cotone americano è considerato amico dell’ambiente (69%), più del cotone australiano (65%), indiano (64%), BCI (61%), africano (60%), cinese (56%) o uzbeco (53%).

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

giugno 2020
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
1 Giugno 2020 2 Giugno 2020 3 Giugno 2020 4 Giugno 2020 5 Giugno 2020 6 Giugno 2020 7 Giugno 2020
8 Giugno 2020 9 Giugno 2020 10 Giugno 2020 11 Giugno 2020 12 Giugno 2020 13 Giugno 2020 14 Giugno 2020
15 Giugno 2020 16 Giugno 2020 17 Giugno 2020 18 Giugno 2020 19 Giugno 2020 20 Giugno 2020 21 Giugno 2020
22 Giugno 2020 23 Giugno 2020 24 Giugno 2020 25 Giugno 2020 26 Giugno 2020 27 Giugno 2020 28 Giugno 2020
29 Giugno 2020 30 Giugno 2020 1 Luglio 2020 2 Luglio 2020 3 Luglio 2020 4 Luglio 2020 5 Luglio 2020