Como, il 2018 si è chiuso con qualche incertezza

Como, il 2018 si è chiuso con qualche incertezza

Come ampiamente previsto dai dati parziali il secondo trimestre per il distretto lariano si è dimostrato peggiore dei sei mesi precedenti, per un complessivo -4,2%.

“I dati – dice il presidente di Unindustria Como, Fabio Porro – sono coerenti con quanto già abbiamo rilevato nelle analisi rapide mensili: una situazione molto variegata che non ha confermato il primo semestre dello stesso anno, andando quindi ad interrompere un ciclo positivo che si sperava potesse proseguire nel tempo. È probabile che abbiano influito le numerose incertezze di carattere governativo. Il pensiero non può che andare alle infrastrutture: quelle digitali previste da un piano industria 4.0 troppo frettolosamente messo in discussione, ma anche quelle fisiche come le grandi opere di cui il nostro Paese e, in particolare, le regioni del nord hanno assoluta necessità. Certamente anche il rallentamento di economie importanti come quella tedesca sta influendo in modo determinante rispetto alla congiuntura non favorevole. Ma le previsioni sono ancora positive per il primo semestre del 2019: gli imprenditori restano inguaribili ottimisti. E guai se così non fosse”.

Le dinamiche registrate sul fronte tendenziale sono diversificate e indicano una lieve diminuzione per ordini e attività produttiva (in media -0,6% per entrambi) e una performance migliore per il fatturato (+2,4%). Il +3,5% è invece il dato di chi esprime fiducia verso un recupero del terreno perso a fine dello scorso anno.

Le imprese tessili sono però quelle che hanno meno saturazione rispetto alla capacità produttiva (64,8%). 42,5% la quota di export per le aziende comasche, con i paesi dell’Europa occidentale che continuano a rappresentare la principale area di destinazione delle merci. Lo scenario occupazionale del secondo semestre 2018 risulta stabile per due terzi del campione (67,4%); in caso di variazione risultano incidere maggiormente i giudizi di aumento dei livelli (23,7%) rispetto a quelli di riduzione (8,9%).

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

agosto 2019
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
29 Luglio 2019 30 Luglio 2019 31 Luglio 2019 1 Agosto 2019 2 Agosto 2019 3 Agosto 2019 4 Agosto 2019
5 Agosto 2019 6 Agosto 2019 7 Agosto 2019 8 Agosto 2019 9 Agosto 2019 10 Agosto 2019 11 Agosto 2019
12 Agosto 2019 13 Agosto 2019 14 Agosto 2019 15 Agosto 2019 16 Agosto 2019 17 Agosto 2019 18 Agosto 2019
19 Agosto 2019 20 Agosto 2019 21 Agosto 2019 22 Agosto 2019 23 Agosto 2019 24 Agosto 2019 25 Agosto 2019
26 Agosto 2019 27 Agosto 2019 28 Agosto 2019 29 Agosto 2019 30 Agosto 2019 31 Agosto 2019 1 Settembre 2019