Ferragamo: Poletto lascia e la Borsa balza su

Ferragamo: Poletto lascia e la Borsa balza su

I vertici di Ferragamo vivono grandi mutamenti ma la Borsa risponde positivamente: l’uscita del CEO Eraldo Poletto, dopo nemmeno due anni ai vertici della maison, arriva a Borsa già chiusa, ma la mattina successiva il titolo ha un ottimo andamento con rialzi del 3,5%.

Poletto, dopo aver guidato per diversi anni Furla, aveva assunto la carica di amministratore delegato di Ferragamo nell’estate del 2016, in sostituzione di Michele Norsa. La rottura è pacifica secondo una nota della griffe: “con il consiglio di amministrazione previsto per il giorno 8 marzo 2018, si conclude, in accordo e sintonia con il dott. Eraldo Poletto, il suo mandato di consigliere e amministratore delegato della società”. Seguono i ringraziamenti “per aver contribuito all’avvio di un nuovo capitolo della storia della società caratterizzato da una grande dinamicità, una importante svolta digitale e una speciale attenzione al brand e al prodotto, manifestatasi anche in occasione delle recenti sfilate milanesi”.

La realtà è che il riposizionamento del marchio fiorentino non sta dando i risultati sperati. Lo scorso dicembre il gruppo aveva lanciato un profit warning in cui avvertiva il mercato di non poter confermare gli obiettivi di medio periodo annunciati in precedenza. Inoltre, soltanto lo scorso ottobre era cambiato anche il direttore creativo del womenswear: Paul Andrew aveva raccolto il testimone da Fulvio Rigoni.

I dati di bilancio 2017 verranno approvati proprio nel cda dell’8 marzo, data in cui potrebbero emergere anche dettagli sul sostituto di Poletto. A inizio mese, la griffe aveva riportato ricavi preliminari 2017 per 1,39 miliardi di euro, in calo del 3,1% rispetto all’anno precedente.

Salvatore Ferragamo spa è la capogruppo del Gruppo Salvatore Ferragamo, le cui origini risalgono al 1927. Il gruppo è attivo nella creazione, produzione e vendita di calzature, pelletteria, abbigliamento, prodotti in seta e altri accessori, nonché profumi per uomo e donna. L’azienda conta circa 4.000 dipendenti e una rete di oltre 685 punti vendita monomarca.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

luglio 2020
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
29 Giugno 2020 30 Giugno 2020 1 Luglio 2020 2 Luglio 2020 3 Luglio 2020 4 Luglio 2020 5 Luglio 2020
6 Luglio 2020 7 Luglio 2020 8 Luglio 2020 9 Luglio 2020 10 Luglio 2020 11 Luglio 2020 12 Luglio 2020
13 Luglio 2020 14 Luglio 2020 15 Luglio 2020 16 Luglio 2020 17 Luglio 2020 18 Luglio 2020 19 Luglio 2020
20 Luglio 2020 21 Luglio 2020 22 Luglio 2020 23 Luglio 2020 24 Luglio 2020 25 Luglio 2020 26 Luglio 2020
27 Luglio 2020 28 Luglio 2020 29 Luglio 2020 30 Luglio 2020 31 Luglio 2020 1 Agosto 2020 2 Agosto 2020