Per Radici un fatturato da oltre un miliardo

Per Radici un fatturato da oltre un miliardo

Sono numeri in forte crescita quelli del 2017 di RadiciGroup, che ha chiuso l’anno con un fatturato a 1.147 milioni: oltre 3000 i dipendenti e mercato in 16 Paesi con 33 sedi tra uffici commerciali e unità produttive nei business della chimica, della plastica e delle fibre sintetiche. Di oltre il 20% l’aumento rispetto all’esercizio precedente.

“Il nostro – ha dichiarato Angelo Radici, presidente di RadiciGroup – è un sistema competitivo che agisce nel rispetto delle persone e dell’ambiente. Il gruppo si presenta solido e dalla situazione economica ottima, pur operando in scenari molto diversificati, alcuni dei quali caratterizzati da forti elementi di incertezza”.

La strategia del Gruppo resta quella di concentrarsi sui core business strategici, la chimica
del nylon, i tecnopolimeri e le fibre sintetiche. “I risultati 2017 sono molto positivi ed evidenziano un’ulteriore crescita del Gruppo rispetto al 2016, rafforzando la nostra solidità patrimoniale – ha sottolineato Alessandro Manzoni, CFO del gruppo –  e siamo molto soddisfatti anche del primo semestre 2018 in crescita rispetto allo stesso periodo del 2017, mentre per questa seconda parte dell’anno siamo in una posizione di “prudenza” dovuta al clima di incertezza politica che naturalmente influenza anche i mercati”.

Per quanto riguarda l’area più legata al tessile, Synthetic Fibres and Nonwovens , si va dal filo di
poliestere, al filo di nylon, dal filato per erba sintetica al tessuto non tessuto, materiali utilizzati in diversi settori tra cui automotive, abbigliamento e arredamento. Il fatturato complessivo dell’area è passato dai 412 milioni del 2016 ai 451 del 2017, con un aumento di oltre il 9%. Per questo tipo di prodotto tra l’altro non ha competitor orientali.
Le Business Line specializzate nella produzione di nylon e poliestere hanno venduto i propri prodotti secondo una ripartizione geografica che vede la netta prevalenza dei mercati italiano ed europeo sul resto del mondo. La Performance Yarn, specializzata nella produzione di filati di poliammide 6 e 6.6 destinati soprattutto alla pavimentazione tessile, nel 2017 ha confermato la posizione di leadership nel settore auto, ed anche le vendite nel settore dei filati di poliammide 6.6 ad alta tenacità hanno beneficiato del momento favorevole dell’industria automobilistica. Per quanto riguarda i filati BCF per la pavimentazione tessile domestica e commerciale, le vendite nel 2017 sono state in linea con le previsioni e stabili rispetto al 2016. Per l’Extrusion Yarn infine Tessiture Pietro Radici ha registrato nel 2017 un fatturato lordo sostanzialmente in linea con quello conseguito nell’esercizio precedente.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

maggio 2019
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
29 Aprile 2019 30 Aprile 2019 1 Maggio 2019 2 Maggio 2019 3 Maggio 2019 4 Maggio 2019 5 Maggio 2019
6 Maggio 2019 7 Maggio 2019 8 Maggio 2019 9 Maggio 2019 10 Maggio 2019 11 Maggio 2019 12 Maggio 2019
13 Maggio 2019 14 Maggio 2019

Category: GeneralTechtextil Frankfurt

Techtextil Frankfurt
15 Maggio 2019

Category: GeneralTechtextil Frankfurt

Techtextil Frankfurt
16 Maggio 2019

Category: GeneralTechtextil Frankfurt

Techtextil Frankfurt
17 Maggio 2019 18 Maggio 2019 19 Maggio 2019
20 Maggio 2019 21 Maggio 2019 22 Maggio 2019 23 Maggio 2019 24 Maggio 2019 25 Maggio 2019 26 Maggio 2019
27 Maggio 2019 28 Maggio 2019

Category: GeneralDenim by Première Vision

Denim by Première Vision
29 Maggio 2019

Category: GeneralDenim by Première Vision

Denim by Première Vision
30 Maggio 2019 31 Maggio 2019 1 Giugno 2019 2 Giugno 2019