Le imprese di Prato si preparano al libero scambio col Giappone

Le imprese di Prato si preparano al libero scambio col Giappone

Si alza l’attenzione delle imprese toscane sull’accordo di libero scambio fra Unione Europea e Giappone, che fino almeno a marzo non sarà operativo.

Nell’area Lucca-Pistoia-Prato l’export verso il paese asiatico ammonta a 100 milioni: il Giappone non è quindi fra i principali mercati del territorio e l’accordo di libero scambio potrebbe portare nuove opportunità. La moda è il settore di maggior rilevanza fra quelli che esportano dal territorio Lucca-Pistoia-Prato verso il paese, ma attualmente ciò avviene con penalizzazioni daziarie significative. Le calzature sono sottoposte a un dazio del 30%, che verrà gradualmente ridotto così come il sistema di quote attualmente in vigore; per i tessuti, alcune tipologie sfiorano il 10%: ma è tutto il settore moda, dai filati alla confezione, che potrebbe trarre vantaggi significativi dall’abbattimento dei dazi.

Per aiutare le imprese a cogliere pienamente le opportunità che si apriranno, Confindustria Toscana Nord organizza per mercoledì 28 alle ore 14.30 nella sede di Prato un incontro con Japan External Trade Organization e SACE aperto a tutti gli interessati.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

giugno 2020
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
1 Giugno 2020 2 Giugno 2020 3 Giugno 2020 4 Giugno 2020 5 Giugno 2020 6 Giugno 2020 7 Giugno 2020
8 Giugno 2020 9 Giugno 2020 10 Giugno 2020 11 Giugno 2020 12 Giugno 2020 13 Giugno 2020 14 Giugno 2020
15 Giugno 2020 16 Giugno 2020 17 Giugno 2020 18 Giugno 2020 19 Giugno 2020 20 Giugno 2020 21 Giugno 2020
22 Giugno 2020 23 Giugno 2020 24 Giugno 2020 25 Giugno 2020 26 Giugno 2020 27 Giugno 2020 28 Giugno 2020
29 Giugno 2020 30 Giugno 2020 1 Luglio 2020 2 Luglio 2020 3 Luglio 2020 4 Luglio 2020 5 Luglio 2020