• Il futuro FFFFashion di Firenze

    Il futuro FFFFashion di Firenze0

    L’apertura di Pitti Uomo ha portato a Firenze una ventata di novità. Non tanto dal punto di vista del fashion ma proprio da quello, letterale, delle nuove notizie. Il sindaco Dario Nardella ha infatti annunciato due vere e proprie svolte per il polo fieristico fiorentino: l’acquisizione, da parte del Comune, della Stazione Leopolda e la

  • Who is on next? Carlo Volpi

    Who is on next? Carlo Volpi0

    Giacca arancione a spezzare la tristezza (da ironica ed auto-ironica affermazione del ministro Calenda) degli abiti formali e tanti cuori disegnati in tre colori. Così Carlo Volpi si è presentato a ritirare il premio per aver vinto l’ottava edizione di Who is on next? Uomo, il progetto di scouting destinato alla valorizzazione di nuovi talenti italiani

  • Pitti Uomo, la moda fa 90

    Pitti Uomo, la moda fa 900

    1.219 tra marchi e collezioni, 536 dei quali in arrivo dall’estero (il 44% del totale) per l’edizione numero 90 di Pitti Uomo, al via domani alla Fortezza da Basso di Firenze. Un giro della moda in 15 tappe: Pitti Uomo, Make, Pop Up Stores, Eye Pop, Fashion At Work, Futuro Maschile, Touch!, l’Altro Uomo, Born in the USA, Unconventional,

  • “So”, anche IED a Pitti Uomo con eventi speciali

    “So”, anche IED a Pitti Uomo con eventi speciali0

    L’Istituto Europeo di Design festeggerà i primi 50 anni di attività in riva all’Arno partecipando, con gli studenti, ad alcune iniziative organizzate in contemporanea con Pitti Uomo. Nove sedi dell’IED infatti, tra Italia e Spagna, per un totale di 8.900 studenti delle sedi di Como, Firenze, Milano, Roma, Cagliari, Venezia, Torino, Madrid e Barcellona, saranno

  • Che Pitti sarà

    Che Pitti sarà0

    Comincia a delinearsi il programma del prossimo Pitti Uomo e il primo grande nome è quello di Raf Simons che torna a Firenze con l’evento Florence calling: Raf Simons. “Firenze ha un posto speciale nel mio cuore – ha detto uno dei grandi innovatori della moda contemporanea – nel corso degli anni sono tornato regolarmente

  • 10×10 ANITALIANTHEORY tra passato e futuro

    10×10 ANITALIANTHEORY tra passato e futuro0

    Alessandro Enriquez, il giovane designer alla guida di 10×10 ANITALIANTHEORY, continua il suo viaggio tra passato e presente, con uno sguardo al futuro e un’attenzione particolare per la “comunicazione” d’epoca. A PittiUomo ha raccontato l’Amore italiano con la sua collezione A/I 16-17, ripercorrendone tutti i momenti dal primo bacio, al giro in vespa, al tradimento,

  • Canepa sceglie ancora la sostenibilità

    Canepa sceglie ancora la sostenibilità0

    Canepa ha scelto Pitti Uomo per il debutto di LaRana Homewear, una nuova collezione di vestaglie, in seta, lana e cashmere, abbinate a colori, lavaggi e trattamenti inusuali. L’azienda comasca, leader mondiale nella tessitura serica di fascia alta, a cui affianca la produzione di tessuti pregiati di altre fibre naturali, ha portato a Pitti i

  • Moda Movie alla scoperta di Pitti Uomo

    Moda Movie alla scoperta di Pitti Uomo0

    C’era anche il patron di Moda Movie Sante Orrico tra i visitatori di Pitti Uomo: l’ideatore dell’evento di Cosenza è andato alla ricerca di nuovi stimoli e collaborazioni da spendere per l’edizione 2016 del concorso per giovani fashion designer promosso dall’associazione Creazione e Immagine per celebrare il talento nei settori della moda, del cinema e dell’arte.

  • I numeri finali di Pitti Uomo: tempo di record

    I numeri finali di Pitti Uomo: tempo di record0

    C’è stato spazio anche per un record di presenze nell’ultima edizione di Pitti Uomo che ha chiuso i battenti con visitatori europei a doppia cifra e Stati Uniti in crescita. I record così sono stati sia di partecipazioni di aziende (1.219 i brand protagonisti), sia di affluenza di compratori, stampa e operatori del settore intervenuti in

  • La moda maschile mantiene la linea di galleggiamento

    La moda maschile mantiene la linea di galleggiamento0

    Pitti Uomo inizia con un leggero segno più, quello che Sistema Moda Italia attribuisce alla moda maschile italiana (in un’accezione che comprende il vestiario e la maglieria esterna, la camiceria, le cravatte e l’abbigliamento in pelle) a fine 2015. Il fatturato ha un incremento dell’1,8%, approssimandosi, dunque, ai 9 miliardi di euro, ottenuti nonostante l’insufficiente domanda


Video

Eventi

gennaio 2021
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
28 Dicembre 2020 29 Dicembre 2020 30 Dicembre 2020 31 Dicembre 2020 1 Gennaio 2021 2 Gennaio 2021 3 Gennaio 2021
4 Gennaio 2021 5 Gennaio 2021 6 Gennaio 2021 7 Gennaio 2021 8 Gennaio 2021 9 Gennaio 2021 10 Gennaio 2021
11 Gennaio 2021 12 Gennaio 2021 13 Gennaio 2021 14 Gennaio 2021 15 Gennaio 2021 16 Gennaio 2021 17 Gennaio 2021
18 Gennaio 2021 19 Gennaio 2021 20 Gennaio 2021 21 Gennaio 2021 22 Gennaio 2021 23 Gennaio 2021 24 Gennaio 2021
25 Gennaio 2021 26 Gennaio 2021 27 Gennaio 2021 28 Gennaio 2021 29 Gennaio 2021 30 Gennaio 2021 31 Gennaio 2021

SOCUCI300X100