Biancalani, lezione di “storia” al Buzzi

Biancalani, lezione di “storia” al Buzzi

Il meccanotessile è uno dei settori del tessile che gode di maggior salute ed anche a Prato ha una vitalità notevole, grazie a 25 imprese produttrici cui si aggiungono 70 officine per lavorazioni conto terzi e riparazioni, per un totale di 700 addetti e 170 milioni di euro di fatturato. Naturale quindi che se ne debba parlare là dove nasce il futuro del tessile, la scuola pratese con la S maiuscola, l’ITIS Tullio Buzzi, dove gli studenti di due classi del terzo anno e di una del quarto anno degli indirizzi di meccanica e meccatronica hanno incontrato (su iniziativa del gruppo Meccanotessili della sezione Metalmeccanica di Confindustria Toscana Nord) alcune aziende.

Tra queste Biancalani, presente con Massimo Biancalani e Riccardo Ravagli, che hanno fatto un ampio excursus sul lavoro in azienda, raccontandone anche la storia: “Agli esordi – ha detto Massimo Biancalani – la Biancalani si è dedicata alla costruzione e riparazione di macchinari per la follatura dei tessuti di lana cardata, indispensabili per l’industria di Prato. La follatura fa parte del finissaggio, parte finale della produzione del tessuto e della maglia, che gli conferisce l’aspetto, la mano, il corpo, il volume, la lucentezza, il drappeggio, la morbidezza e la consistenza definitiva. Insomma tutto quello che serve per rendere interessante per il commercio il manufatto tessile e che ha portato ricchezza alla città di Prato”.

la sinergia con l’industria tessile pratese è stata determinante per i nostri processi di innovazione

“Poi l’azienda ha avuto una grande espansione – ha aggiunto Biancalani – e abbiamo sviluppato diverse macchine per finissaggio tessile, tutte non convenzionali, spesso originali cioè che non esistevano nel settore in precedenza. Queste macchine sono diventate fondamentali per lo sviluppo dei processi di finissaggio moderni. Naturalmente la sinergia con l’industria tessile pratese è stata determinante per i nostri processi di innovazione. Ci siamo impegnati a soddisfare le esigenze e le richieste dei clienti finitori, ideando, progettando e producendo macchine semplici e moderne in grado di dare risultati immediatamente percepibili e molto evidenti ed accentuati. In molte occasioni si è trattato di invenzioni vere e proprie, balzi in avanti rispetto alla tecnologia precedentemente conosciuta e nella maggior parte dei casi le nostre idee esclusive sono protette da brevetti internazionali”.

Infine uno sguardo ai mercati: “La clientela – ha concluso Biancalani – è stata dagli anni ’70 all’inizio dei ’90 in parti uguali italiana e straniera, ma da almeno 25 anni l’esportazione della nostra azienda ha preso il sopravvento oscillando puntualmente tra l’80% e il 95% del fatturato.

L’ingegner Riccardo Ravagli ha poi approfondito l’argomento del finissaggio tessile, delle professionalità e specializzazioni che le aziende meccanotessili pratesi necessitano: “Le fasi principali per la produzione di un tessuto – ha detto – sono essenzialmente filatura, tessitura, tintoria e finissaggio. La nostra azienda, produce principalmente macchine per finissaggio speciale, non classiche, nuove e spesso uniche, perché brevettate o contenenti parti comunque brevettate”.

Ai ragazzi sono state così ‘presentate’ l’AIRO, la BRIO e l’IDRA, anche per far capire che il fabbisogno di tecnici dotati delle competenze necessarie nel settore meccanotessile diventa sempre più pressante ed invogliare gli studenti a seguire la strada del meccanotessile per il futuro nel mondo del lavoro.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

aprile 2020
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
30 Marzo 2020 31 Marzo 2020 1 Aprile 2020 2 Aprile 2020 3 Aprile 2020 4 Aprile 2020 5 Aprile 2020
6 Aprile 2020 7 Aprile 2020 8 Aprile 2020 9 Aprile 2020 10 Aprile 2020 11 Aprile 2020 12 Aprile 2020
13 Aprile 2020 14 Aprile 2020 15 Aprile 2020 16 Aprile 2020 17 Aprile 2020 18 Aprile 2020 19 Aprile 2020
20 Aprile 2020 21 Aprile 2020 22 Aprile 2020 23 Aprile 2020 24 Aprile 2020 25 Aprile 2020 26 Aprile 2020
27 Aprile 2020 28 Aprile 2020 29 Aprile 2020 30 Aprile 2020 1 Maggio 2020 2 Maggio 2020 3 Maggio 2020