• Varese, produzione in calo per quasi otto aziende su dieci

    Varese, produzione in calo per quasi otto aziende su dieci0

    Indicazioni negative sullo stato di salute dell’industria arrivano anche dall’Indagine Congiunturale di Univa sul primo trimestre 2020. L’Ufficio Studi dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese ha rilevato un calo di tutti i principali indicatori, logica conseguenza del coronavirus. La produzione è scesa per il 77,4% delle imprese intervistate, mentre per il 13,2% è rimasta stabile

  • Biella, l’emergenza Covid-19 aumenta il pessimismo

    Biella, l’emergenza Covid-19 aumenta il pessimismo0

    L’indagine congiunturale realizzata dall’Unione Industriale Biellese rispetto al secondo trimestre del 2020 è lo specchio delle difficoltà attuali, dove tutto è legato all’emergenza sanitaria del Covid-19. Il saldo ottimisti/pessimisti sulla produzione industriale è -44,5% (il trimestre precedente era -14,2), quello sull’occupazione è -11,1% (da -7,9), quello sugli ordini totali è -55,5% (da -15) ed infine quello sugli ordini

  • Como, il 2019 si è chiuso con il freno a mano tirato

    Como, il 2019 si è chiuso con il freno a mano tirato0

    Rallentamento per ordini, produzione e fatturato: questa l’estrema sintesi dei dati congiunturali per il secondo semestre del 2019 nel distretto di Como. L’Osservatorio di Confindustria conferma infatti il rallentamento medio dell’-1,3%. Domanda e attività produttiva frenano rispettivamente di 1,7% e 2% mentre il fatturato è più stabile (-0,3%). Ulteriore dato allarmante è il fatto che

  • Varese, il quarto trimestre del 2019 divide le aziende

    Varese, il quarto trimestre del 2019 divide le aziende0

    Sono equamente divise tra chi è in crescita, chi è in calo e chi stabile le imprese industriali del Varesotto alla fine del quarto trimestre del 2019. Questo almeno per quanto riguarda la congiuntura dei livelli produttivi. Idem anche per il portafoglio ordini, mentre è leggermente più positiva la dinamica degli ordini esteri: questi i

  • Biella, la congiuntura futura tra preoccupazione e orgoglio

    Biella, la congiuntura futura tra preoccupazione e orgoglio0

    Il 2019 che sta finendo è pronto a lasciare un pesante testimone al 2020 che a Biella, stando alle impressioni degli imprenditori, non sarà brillante. Per le oltre 900 aziende interpellate a livello regionale per l’indagine congiunturale di Confindustria e di conseguenza anche dall’Unione Industriale Biellese restano negative le attese su produzione, ordini, occupazione ed export

  • Como spera in un autunno migliore

    Como spera in un autunno migliore0

    L’Osservatorio Congiunturale sull’andamento delle aziende del distretto di Como e di quelli di Sondrio e Lecco ha visto in passato numeri migliori rispetto a quelli del primo semestre del 2019. I dati delle imprese comasche sono in linea con quelli delle altre due realtà: domanda, attività produttiva e fatturato mostrano un rallentamento tendenziale del 2%

  • Biella, la congiuntura vira verso il pessimismo

    Biella, la congiuntura vira verso il pessimismo0

    Il 2019 si conferma un anno molto difficile per l’industria italiana, tessile-abbigliamento compreso: lo certifica anche l’indagine congiunturale realizzata da Unione Industriale Biellese in previsione del terzo trimestre del 2019. Il saldo ottimisti/pessimisti sulla produzione industriale è del -26,4% (il trimestre precedente era -5,4), quello sull’occupazione è -7,2% (da 3,1), quello sugli ordini totali -24%

  • Industria varesina tra stabilità e moderato recupero

    Industria varesina tra stabilità e moderato recupero0

    I dati dell’Indagine Congiunturale nel distretto varesino sul primo trimestre del 2019 sono all’insegna della stabilità, in attesa di una cambio di marcia. I primi tre mesi del 2018 hanno portato un moderato recupero, rispetto al precedente trimestre ma nel mondo dell’industria varesina non ci sono grandi aspettative per il futuro. A migliorare è stato il

  • Lo stato di salute del settore tessile-moda italiano secondo Confindustria

    Lo stato di salute del settore tessile-moda italiano secondo Confindustria0

    Il Centro Studi di Confindustria Moda-LIUC presenta una nota economica relativa al settore tessile nel biennio 2018/2019 in attesa di diffondere il bilancio settoriale definitivo per il 2018: Secondo le simulazioni econometriche del Centro Studi per il settore tessile-abbigliamento in senso stretto, con l’esclusione quindi degli accessori, si prospetta una crescita su base annua pari

  • Biella, nell’industria regna l’incertezza

    Biella, nell’industria regna l’incertezza0

    Arrivano le prime anticipazioni sull’indagine congiunturale realizzata dall’Unione Industriale Biellese rispetto al secondo trimestre del 2019: c’è una controtendenza rispetto all’andamento regionale ma emerge anche una maggiore preoccupazione dovuta al rallentamento dell’economia a livello nazionale e internazionale. Il saldo ottimisti/pessimisti sulla produzione industriale è -5,4 (nel trimestre precedente era -1,6), quello sull’occupazione è 3,1 (da 5,7),


Video

Eventi

luglio 2020
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
29 Giugno 2020 30 Giugno 2020 1 Luglio 2020 2 Luglio 2020 3 Luglio 2020 4 Luglio 2020 5 Luglio 2020
6 Luglio 2020 7 Luglio 2020 8 Luglio 2020 9 Luglio 2020 10 Luglio 2020 11 Luglio 2020 12 Luglio 2020
13 Luglio 2020 14 Luglio 2020 15 Luglio 2020 16 Luglio 2020 17 Luglio 2020 18 Luglio 2020 19 Luglio 2020
20 Luglio 2020 21 Luglio 2020 22 Luglio 2020 23 Luglio 2020 24 Luglio 2020 25 Luglio 2020 26 Luglio 2020
27 Luglio 2020 28 Luglio 2020 29 Luglio 2020 30 Luglio 2020 31 Luglio 2020 1 Agosto 2020 2 Agosto 2020

SOCUCI300X100