“Fare sistema”, Biella ribadisce il concetto di unità

“Fare sistema”, Biella ribadisce il concetto di unità

Fare sistema per trasformare le sfide in opportunità: è stato questo il tema dell’assemblea generale dell’Unione Industriale Biellese, introdotto dal presidente Giovanni Vietti con il suo intervento iniziale.

“Abbiamo deciso – ha detto Vietti – di puntare l’attenzione sulla scelta di essere parte attiva nella realizzazione di iniziative che intendono generare benefici non solo per le imprese, ma anche e soprattutto creare le condizioni essenziali per uno sviluppo locale duraturo. Ecco perché, oggi, siamo ‘Together for more’: insieme per riuscire a creare di più, per noi e per il Biellese”.

Vietti si è soffermato sulle tre tendenze in atto, dalle quali sono nati i gruppi di lavoro ad hoc: attrattività, valorizzazione dell’eccellenza e l’aumento esponenziale dell’indice di vecchiaia e nella carenza di giovani nel Biellese.

“Per agire su questi tre temi – ha precisato Vietti – abbiamo creato tre gruppi di lavoro che, da un anno, si adoperano per analizzare le singole questioni e provare a tracciare possibili soluzioni. Si tratta del Gruppo Accoglienza e corridoi umanitari, presieduto da Alberto Platini; Gruppo Attrattività delle imprese e del territorio, presieduto da Francesco Ferraris; Gruppo Contratti aziendali e relazioni industriali, presieduto da Giancarlo Ormezzano”.

un unico disegno che mira a rilanciare le attività economiche a partire da un’azione sul territorio

Il presidente della Uib ha poi messo in evidenza i progetti su cui l’Unione si è impegnata in modo particolare, sottolineando che “devono essere visti solo singolarmente, ma vanno considerati come un unico disegno che mira a rilanciare le attività economiche a partire da un’azione sul territorio per rivitalizzarlo e renderlo più aperto, più inclusivo, più unico”.

Il rilancio di Città Studi attraverso innovazione e formazione per il tessile; lo sviluppo di ITS TAM e GEM, con la nuova Accademia Piemonte; il Recycling Hub; il nuovo “Museo” e Laboratorio del Tessile.

Come nota dolente è tornato per l’ennesima volta l’accenno alla carenza infrastrutturale dal punto di vista di strade, collegamenti ferroviari, connettività.

“Come possono decollare i nostri investimenti se nel fine settimana non è possibile raggiungere il nostro Biellese con il treno o con strade degne di questo nome? Come è possibile scoprire un Biellese che è carente anche nella sua mobilità interna?”.

L’assemblea si è chiusa con l’intervento di Carlo Bonomi, presidente di Confindustria, intervistato dalla giornalista Catia Barone. Bonomi ha tracciato il suo punto di vista sui principali temi, dal PNRR all’Europa, dalle riforme necessarie al Paese, alla collaborazione come elemento fondamentale allo sviluppo allo sviluppo economico e sociale.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

marzo 2024
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
26 Febbraio 2024 27 Febbraio 2024 28 Febbraio 2024 29 Febbraio 2024 1 Marzo 2024 2 Marzo 2024 3 Marzo 2024
4 Marzo 2024 5 Marzo 2024 6 Marzo 2024

Categoria: GeneralIntertertextile Shanghai, Chic

Intertertextile Shanghai, Chic

Categoria: GeneralTexhibition

Texhibition
7 Marzo 2024

Categoria: GeneralIntertertextile Shanghai, Chic

Intertertextile Shanghai, Chic

Categoria: GeneralTexhibition

Texhibition
8 Marzo 2024

Categoria: GeneralIntertertextile Shanghai, Chic

Intertertextile Shanghai, Chic

Categoria: GeneralTexhibition

Texhibition
9 Marzo 2024 10 Marzo 2024
11 Marzo 2024 12 Marzo 2024 13 Marzo 2024 14 Marzo 2024 15 Marzo 2024 16 Marzo 2024 17 Marzo 2024
18 Marzo 2024 19 Marzo 2024 20 Marzo 2024 21 Marzo 2024 22 Marzo 2024 23 Marzo 2024 24 Marzo 2024
25 Marzo 2024 26 Marzo 2024 27 Marzo 2024 28 Marzo 2024 29 Marzo 2024 30 Marzo 2024 31 Marzo 2024