Spin, la porta su agevolazioni e investimenti

Calcolare l’ammortamento di un investimento con un click. Da adesso è possibile grazie al nuovo portale Spin, realizzato da Confindustria insieme allo “Sportello Matematico per l’industria italiana” del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche).

Si tratta di una piattaforma web, a cui si può accedere anche dalla home page del sito Internet dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, dove tramite la compilazione intuitiva di alcune semplici schede le imprese hanno accesso a tutti gli incentivi e le agevolazioni a sostegno delle proprie attività di ricerca e innovazione. Credito d’imposta, patent box, nuova Sabatini, super ammortamento: queste le voci di cui l’impresa può misurare i vantaggi a supporto degli investimenti in programma.

“Stiamo parlando – spiega il direttore dell’Unione Industriali, Vittorio Gandini – di incentivi di cui le imprese possono oggi usufruire grazie alla capacità di lobby che Confindustria ha saputo mettere in capo a beneficio di tutto il sistema produttivo. Agevolazioni anche quantificabili. Tra super ammortamento e credito d’imposta gli incentivi in beni strumentali ammontano a 5,7 miliardi da qui al 2023. Credito d’imposta e Patent Box valgono 3 miliardi nel periodo 2015-2020. La Nuova Sabatini vale 5 miliardi di plafond della Cassa Depositi e Prestiti per 400 milioni di incentivi tra il 2014 e il 2021. In tutto, solo per queste voci, arriviamo ad un totale di benefici per le imprese stimabili in 10 miliardi di euro. Ecco una risposta numerica, tra le tante, a chi si chiede a cosa serva oggi il Sistema Confindustria”.

Grazie a SPIN l’utente sarà guidato, a partire dalla costruzione del quadro complessivo dei costi in cui si articola il piano di investimento in ricerca e innovazione per i prossimi anni, fino al 2019, a valutare gli effetti delle agevolazioni disponibili. Attraverso un percorso di inserimento guidato di dati, l’impresa potrà visualizzare le agevolazioni applicabili alle diverse voci del proprio piano di investimento e quantificare, in prima approssimazione, l’effetto economico derivante dall’utilizzo, anche cumulato, degli strumenti fiscali di supporto. Il sistema, a regime, indicherà inoltre la possibilità di attivare ulteriori strumenti, pubblici come i bandi regionali, nazionali o europei, così come opportunità offerte dal mercato dei capitali. Ad esempio: finanziamenti misti o privati, venture capital.

Le schede saranno compilabili esclusivamente in forma anonima, a tutela dunque della privacy dell’azienda: ogni elaborazione potrà essere salvata e stampata dall’utente ma il sistema non tratterrà in alcun modo i dati inseriti.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

dicembre 2019
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
25 Novembre 2019 26 Novembre 2019 27 Novembre 2019 28 Novembre 2019 29 Novembre 2019 30 Novembre 2019 1 Dicembre 2019
2 Dicembre 2019 3 Dicembre 2019 4 Dicembre 2019 5 Dicembre 2019 6 Dicembre 2019 7 Dicembre 2019 8 Dicembre 2019
9 Dicembre 2019 10 Dicembre 2019 11 Dicembre 2019 12 Dicembre 2019 13 Dicembre 2019 14 Dicembre 2019 15 Dicembre 2019
16 Dicembre 2019 17 Dicembre 2019 18 Dicembre 2019 19 Dicembre 2019 20 Dicembre 2019 21 Dicembre 2019 22 Dicembre 2019
23 Dicembre 2019 24 Dicembre 2019 25 Dicembre 2019 26 Dicembre 2019 27 Dicembre 2019 28 Dicembre 2019 29 Dicembre 2019
30 Dicembre 2019 31 Dicembre 2019 1 Gennaio 2020 2 Gennaio 2020 3 Gennaio 2020 4 Gennaio 2020 5 Gennaio 2020