Export, la Regione Toscana prepara i contributi

Export, la Regione Toscana prepara i contributi

Aiuti alle imprese, soprattutto quelle più piccole e meno attrezzate, in arrivo in Toscana, dove la Regione ha pubblicato il bando per l’internazionalizzazione.

Il bando è stato pubblicato sul Burt, il bollettino regionale della Toscana, e da domani e per quindici giorni, le aziende potranno con posta elettronica certificata presentare domanda per candidarsi a ricevere il contributo a fondo perduto.

“Il rimbalzo economico era atteso – commenta il presidente della Toscana Eugenio Giani – e si sapeva anche che sarebbe stato superiore alla media del Paese, visto che la Toscana più aveva patito del rallentamento dei commercio internazionale. Ma non si poteva forse prevedere un rimbalzo di tale misura e così veloce”.

Nei primi sei mesi del 2021 l’export è cresciuto del 38,5%, e le vendite estere sono state addirittura superiori in valore (+4,9%) alle transazioni registrate negli stessi mesi del 2019; anche il settore moda, con qualche affanno in più per tessuti e filati, sta recuperando.

Per aggiudicarsi i contributi a fondo perduto non occorrerà affrettarsi: le richieste non saranno finanziate in base all’ordine di presentazione, ma sulla base di una graduatoria di merito. La misura si rivolge a micro, piccole e medie imprese, a professionisti, reti di imprese, consorzi e società consortili. I punteggi saranno distribuiti automaticamente e controlli e verifiche sul possesso dei requisiti necessari per godere dell’aiuto saranno effettuati sui soli progetti in posizione utile per ricevere finanziamenti.

8 milioni e mezzo di euro i soldi a disposizione per progetti di investimento, da un minimo di 10 mila euro (dipende dalla dimensione dell’azienda) fino ad un massimo di 400 mila nel caso dei consorzi. Potranno essere finanziati, in misura variabile tra il 30 e il 50 per cento, la partecipazione a fiere e saloni, l’utilizzo di uffici e sale espositive all’estero, servizi promozionali, di internazionalizzazione o di supporto all’innovazione commerciale realizzate a partire dal 23 febbraio 2020.

Tutti i progetti dovranno concludersi ed essere rendicontati entro il 31 dicembre 2022: dovranno avere una durata di otto mesi con una possibile proroga di altri tre mesi.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

dicembre 2021
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
29 Novembre 2021 30 Novembre 2021 1 Dicembre 2021 2 Dicembre 2021 3 Dicembre 2021 4 Dicembre 2021 5 Dicembre 2021
6 Dicembre 2021

Categoria: GeneralBlossom Première Vision

Blossom Première Vision
7 Dicembre 2021

Categoria: GeneralBlossom Première Vision

Blossom Première Vision
8 Dicembre 2021 9 Dicembre 2021 10 Dicembre 2021 11 Dicembre 2021 12 Dicembre 2021
13 Dicembre 2021 14 Dicembre 2021 15 Dicembre 2021 16 Dicembre 2021 17 Dicembre 2021 18 Dicembre 2021 19 Dicembre 2021
20 Dicembre 2021 21 Dicembre 2021 22 Dicembre 2021 23 Dicembre 2021 24 Dicembre 2021 25 Dicembre 2021 26 Dicembre 2021
27 Dicembre 2021 28 Dicembre 2021 29 Dicembre 2021 30 Dicembre 2021 31 Dicembre 2021 1 Gennaio 2022 2 Gennaio 2022