Il Mezzogiorno e il patto per l’export di SMI

Il Mezzogiorno e il patto per l’export di SMI

Napoli ha ospitato nella sede dell’Università Parthenope l’incontro “Patto per l’Export: opportunità per le imprese del Mezzogiorno” organizzato da Sistema Moda Italia per approfondire le tematiche relative alle imprese del settore moda contenute nell’accordo firmato dal MAECI e dai referenti del mondo produttivo.

SMI, con il contributo di Confindustria Moda e in collaborazione con ICE-Agenzia e Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale si è concentrata sull’Industria Tessile e Moda del Sud Italia, che presenta ancora al suo interno molte potenzialità inespresse.

All’incontro sono intervenuti il sottosegretario Manlio Di Stefano, Carlo Maria Ferro, presidente di ICE; Marino Vago, presidente Sistema Moda Italia; Ercole Botto Poala vice presidente di Confindustria Moda; Carlo Palmieri, vice presidente di SMI con delega al Mezzogiorno; Raffaele Fiorentino, professore ordinario di Economia aziendale, corso Fashion, Art and Food Management all’Università Parthenope.

Gli ospiti si sono confrontati sulla delicatezza del momento attuale ed hanno evidenziato l’importanza di dare impulso alle trasformazioni dei business model delle aziende del settore con un pushing a favore della ripresa dell’export. Il mondo industriale ha rinnovato la piena disponibilità ad una fattiva collaborazione alle iniziative di Governo. Mentre il mondo universitario implementerà l’alta formazione specifica per il settore.

“La moda nel 2019 ha realizzato volumi di esportazioni per 56 miliardi di euro. Digitale, sostenibilità, innovazione, insieme ad alcune eccellenze del tessile abbigliamento, calzature e pelletteria delle regioni del Sud del Paese, sono tutti fattori su cui puntare ora per la ripresa” ha detto Ferro.

Vago ha aggiunto: “Per il settore tessile-abbigliamento il Patto può sostenere alcune istanze peculiari come l’affiancamento allo sviluppo dell’e-commerce di una comunicazione digitale che esalti la filiera sostenibilità- tracciabilità-blockchain per trasferire al consumatore il valore delle nostre produzioni. Il sostegno al sistema fieristico potrà consentire una gestione ottimale, coordinata ed unitaria di numerose eccellenze riconosciute a livello internazionale”.

Ercole Botto Poala ha evidenziato ”l’importanza del Patto per l’Export, documento programmatico determinante in questo momento del nostro Paese. Ma altrettanto importante è fare sempre più sistema tra imprese, Stato e parti sociali per competere con strumenti adeguati nei nuovi scenari del mondo globalizzato”.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

gennaio 2021
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
28 Dicembre 2020 29 Dicembre 2020 30 Dicembre 2020 31 Dicembre 2020 1 Gennaio 2021 2 Gennaio 2021 3 Gennaio 2021
4 Gennaio 2021 5 Gennaio 2021 6 Gennaio 2021 7 Gennaio 2021 8 Gennaio 2021 9 Gennaio 2021 10 Gennaio 2021
11 Gennaio 2021 12 Gennaio 2021 13 Gennaio 2021 14 Gennaio 2021 15 Gennaio 2021 16 Gennaio 2021 17 Gennaio 2021
18 Gennaio 2021 19 Gennaio 2021 20 Gennaio 2021 21 Gennaio 2021 22 Gennaio 2021 23 Gennaio 2021 24 Gennaio 2021
25 Gennaio 2021 26 Gennaio 2021 27 Gennaio 2021 28 Gennaio 2021 29 Gennaio 2021 30 Gennaio 2021 31 Gennaio 2021