Pronto Moda a Prato, boom di sequestri di capi “anonimi”

Pronto Moda a Prato, boom di sequestri di capi “anonimi”

Da un controllo della Guardia di Finanza su una ventina di aziende del pronto moda del distretto pratese è scaturito un sequestro ingente di capi d’abbigliamento del tutto finiti, ma privi dell’indicazione dei dati del produttore.

Prima un sequestro di oltre 100.000 articoli, poi altri 130.000, frutto dei controlli indirizzati a verificare il rispetto della normativa prevista in materia di tracciabilità della filiera di produzione e commercializzazione degli abiti, con specifico riferimento alle etichette riportate su ogni capo di abbigliamento esposto per la vendita, con l’obiettivo di rilevare irregolarità nell’indicazione del produttore o della composizione tessile dei prodotti, elementi fondamentali per garantire non solo gli standard qualitativi della produzione tessile.

Tutti gli obiettivi controllati non sono risultati in regola con i requisiti richiesti dal Codice del Consumo, così è arrivato il sequestro dei prodotti, del valore commerciale di oltre mezzo milione di euro che, sommato al sequestro precedente, arriva a circa un milione.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Video

Eventi

giugno 2024
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
27 Maggio 2024 28 Maggio 2024 29 Maggio 2024 30 Maggio 2024 31 Maggio 2024 1 Giugno 2024 2 Giugno 2024
3 Giugno 2024 4 Giugno 2024 5 Giugno 2024 6 Giugno 2024 7 Giugno 2024 8 Giugno 2024 9 Giugno 2024
10 Giugno 2024 11 Giugno 2024 12 Giugno 2024 13 Giugno 2024 14 Giugno 2024 15 Giugno 2024 16 Giugno 2024
17 Giugno 2024 18 Giugno 2024 19 Giugno 2024 20 Giugno 2024 21 Giugno 2024 22 Giugno 2024 23 Giugno 2024
24 Giugno 2024 25 Giugno 2024 26 Giugno 2024 27 Giugno 2024 28 Giugno 2024 29 Giugno 2024 30 Giugno 2024